BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MOVIOLA SERIE A/ 36ma giornata, Pistocchi: turno positivo, ma a fine stagione emerge un problema (esclusiva)

Maurizio Pistocchi, opinionista Mediaset e "moviolista", valuta l'operato degli arbitri nella 36esima giornata del campionato di serie A, la terzultima di un finale di stagione caldo...

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

SERIE A 36ESIMA GIORNATA, MAURIZIO PISTOCCHI ANALIZZA LA MOVIOLA (ESCLUSIVA) - Siamo alla fine del campionato e gli arbitro sono ancora potenziali protagonisti. Perchè le partite si possono anche tacitamente concordare, come hanno dimostrato Torino e Genoa che nella 36esima giornata hanno scritto uno 0-0 al profumo di convenienza. Ci può stare, Gigi Buffon ha detto 'meglio due feriti che un morto' ed è un ragionamento umano. Gli arbitri restano in mezzo a queste situazioni, consapevoli che ogni decisione può avere strascichi più pesanti in tempo dei verdetti.  La Juventus campione d'Italia ha vinto anche a Bergamo, dove la partita ha vissuto  deprecabili momenti di follia per la violenza dei tifosi sugli spalti. E proprio a Bergamo si è verificato l'episodio arbitrale più contestato, quello del fallo di mano di Marrone in area di rigore bianconera. Si è discusso anche sul rigore dato a Cavani in Bologna–Napoli e sulla simulazione di Daniele De Rossi nell'area del Chievo, nell'anticipo di martedì dell'Olimpico. Sono questi gli episodi più in dubbio, oltre a quelli capitati a Genova in Sampdoria–Catania e alla regolarità della rete della Fiorentina, che ha deciso il derby toscano con il Siena. Per analizzare questi episodi e un giudizio sulla giornata e posizione degli arbitri nel finale di stagione, ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva il “moviolista” ed opinionista Mediaset Maurizio Pistocchi

Giudica positivo l'operato degli arbitri in questa trentaseiesima giornata? Sì, gli arbitri hanno fatto molto bene, come è stato detto nella trasmissione “La moviola è uguale per tutti”, condotta da Simone Malagutti e Graziano Cesari. In particolare non ci sono stati errori in Cagliari–Parma, Roma-Chievo, Torino–Genoa e Siena–Fiorentina.

Resta un po' di sudditanza psicologica c'è, vedi il fallo di mano di Marrone in Atalanta–Juventus non punito? In questa partita sono stati due gli episodi contestati: il fallo di mano di Marrone, non sanzionato, e quello su Quagliarella non punito. Devo dire che l'arbitro può essere rimasto condizionato dagli incidenti avvenuti durante l'incontro.

C'è stata anche la simulazione di De Rossi in Roma–Chievo, anche questa non punita... No non direi, mi sembra che il contatto tra De Rossi e Dainelli sia stato ininfluente.

Era da annullare il pari del Catania a Genova contro la Sampdoria, per l'offside di Bergessio che fa da torre a Spolli? Direi di sì, questo gol era da annullare, come c'era un rigore a favore della Sampdoria per fallo di Spolli su Maxi Lopez. La squadra genovese è stata penalizzata in questa partita.

Il Siena si lamenta poi sul gol di Gonzalo Rodriguez: era regolare? Sì, in questo caso tutto si è svolto in maniera regolare. Non vedo errori da parte dell'arbitro.

Giusto il rigore concesso al Napoli contro il Bologna, trasformato poi da Cavani?