BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Cagliari-Parma (0-1): i voti e il tabellino della partita (serie A, 36esima giornata)

Le pagelle e il tabellino di Cagliari-Parma, partita valida per la trentaseiesima giornata del campionato di serie A 2012-2013: un gol di Aleandro Rosi regala la sfida agli emiliani

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Parma corsaro a Trieste, in quello che era stato definito lo spareggio per il decimo posto. Al Nereo Rocco decide il terzo gol in campionato di Aleandro Rosi, che porta la squadra di Donadoni a quota 46 punti in classifica. Il Cagliari invece resta a 43 ma la sconfitta non intacca una salvezza conquistata con insospettabile anticipo. Nella prossima giornata, la penultima, i sardi giocheranno in trasferta contro la Juventus, il Parma invece in casa col Bologna.

Cagliari-Parma è stata una partita a fasi di gioco alterne e dunque sostanzialmente equilibrata, a conferma della classifica spiccicata delle due squadre. Che con tempi e modi diversi sono giunte anzitempo ad una salvezza tranquilla: nel confronto diretto hanno iniziato più bloccate, sciogliendo i freni inibitori dopo la metà del primo tempo. La ripresa si è giocata a ritmi un pò più sostenuti e alla fine avrebbe potuto vincere chiunque senza scandalo. 

I sardi sono emersi dopo i primi venti minuti di attesa, raccogliendo due-tre occasioni da gol prima dell'intervallo. Nella ripresa Parma un pò più propositivo, ma tutto considerato il pari sarebbe stato il risultato più giusto. Al Cagliari è mancata precisione sottoposta e forse quella cattiveria solitamente indotta da motivazioni di classifica, che di questi tempi però vengono meno. Buono l'esperimento tridente, con Ibarbo e Ribeiro ai fianchi di Nenè.

Premiato da un finale di partita più convinto ed opportunista, il Parma porta a casa una vittoria sicuramente non rubata. Donadoni ha spiazzato le formazioni della vigilia proponendo il modulo 4-3-3, con Rosi e Gobbi terzini e Belfodil inserito in attacco assieme a Biabiany e Amauri. Gli emiliani hanno mostrato una buona lena nell'impostazione del gioco, specie nel secondo tempo, e qualche piccolo affanno difensivo. La classica vittoria ai punti è un premio che ci può stare, anche se le statistiche riflettono l'equilibrio complessivo della gara.

Partita non stagnante ma corretta, una sola ammonizione.

Cagliari

Due buone parate su Parolo e Palladino, più una respinta che non impedisce il tap-in vincente di Rosi.

Propositivo ad inizio ripresa, fa match pari con Gobbi. 

Duello non facile con Amauri: se la cava.

Un pò meno efficace del collega, pur senza commettere grossi errori.

Soffre le combinate Biabiany-Rosi.

Rimbalza su Galloppa: bel duello dal 25'st ERIKSSON 6 Un bel tiro, secco ma centrale.

Giostra tanti palloni, sa dove smistarli (70 passaggi riusciti): aiuta a velocizzare la manovra.

A fiammate, pensa anche al lavoro oscuro dal 38'st EKDAL s.v.

Valutazione sporcata, perché spreca al tiro quanto di buono costruisce prima, pattinando in velocità. 

A suo modo importante: salva un gol sulla linea. Davanti? Si muove e va tre volte al tiro dal 18'st SAU 6 Non riesce a trovare una giocata delle sue.

Ci prova 5 volte impegnando Mirante e aiuta il centrocampo

All.PULGA-LOPEZ 6 Il Cagliari non rinuncia a giocare: di questi tempi non è scontato.