BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle / Brasile-Giappone (3-0): i voti e il tabellino della partita (Confederations Cup)

Pubblicazione:sabato 15 giugno 2013

Infophoto Infophoto

PAGELLE GIAPPONE (4-2-3-1)
KAWASHIMA 5.5: il primo gol subito resta imparabile, sul secondo poteva fare meglio. Bravo a deviare il potente tiro di Fred.
UCHIDA 5: fatica a tenere Neymar e Marcelo, dalla sua parte il Brasile è sempre una minaccia.
KONNO 5: si salva molte volte in extremis ma si fa trovare impreparato in troppe occasioni.
YOSHIDA 5: come il compagno di reparto non riesce a dare sicurezza al reparto.
NAGATOMO 5: tra i più esperti nella formazione nipponica, gioca con il freno a mano e non dà quell'apporto di esperienza e qualità in più.
HASEBE 5: tiene basso il ritmo e sviluppa male il gioco. In fase difensiva non riesce ad arginare le trame brasiliane. 
ENDO 4.5: non si intende con i compagni sbagliando tantissimi palloni. Ammonito quando atterra neymar che lo aveva saltato nettamente.
(dal 77') HOSOGAI: S.V.
OKAZAKI 4.5: non salta quasi mai l'uomo, il Giappone fatica a trovare gli spazi e la superiorità numerica.
HONDA 5: con Nagatomo è il giocatore con più esperienza ma oltre alla mentalità non riesce nemmeno a mettere a disposizione della squadra le sue qualità.
KAGAWA 4: non sembra possibile che un giocatore del genere possa militare tra le fila del Manchester United. Fuori dal gioco e inconcludente. Giocatore totalmente diverso da quello visto a Dortmund.
KYOTAKE 4.5: tira poco in porta e si muove male, non è assolutamente una minaccia per il Brasile. (dal 51') MAEDA 4: cambia l'attaccante ma la sostanza resta la stessa. 
ALL. ZACCHERONI 4.5: il suo Giappone ha ottenuto ottimi risultati fin ad ora: Coppa d'Asia oltre alla più recente qualificazione anticipata per il mondiale brasiliano del prossimo anno. Detto questo oggi si è vista una squadra con pochissima grinta e una scarsa condizione fisica. Il Brasile ha segnato tre reti senza mai spingere veramente l'accelleratore. (Giorgio Davico)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >