BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni / Spagna-Norvegia Under 21, le ultime novità (Europei 2013, semifinale)

InfophotoInfophoto

Così nella conferenza stampa di ieri ha parlato il c.t. norvegese Skullerud, consapevole che per la sua squadra questa partita sarà difficilissima: “La sconfitta per 5-2 nell'amichevole di marzo non fa testo. Noi siamo diversi, la stagione in Norvegia non era ancora iniziata. La Spagna è favoritissima ma io ho un gruppo eccezionale, tanti ottimi giocatori con la giusta mentalità. Ci proveremo e sono certo che questa partita sarà più equilibrata. Possiamo essere la grande sorpresa del torneo, forse lo siamo già. Non penseremo solo a difenderci, vogliamo creare loro problemi con il nostro gioco e interrompendo la loro trama di passaggi”. Per fare ciò, gli scandinavi si affidano ad un 4-3-2-1, albero di Natale che vedrà Berget e Berisha in appoggio alla punta centrale Pedersen. Attenzione anche a Nordveit, centrocampista prestato alla difesa, ottimo come regista basso anche per fare ripartire il gioco.

Questi saranno i giocatori a disposizione, che inizieranno la partita dalla panchina: i portieri Ostbo e Kongshavn, i difensori Linnes, Rogne e Semb Berge (recuperato dopo il problema fisico accusato contro l'Inghilterra), i centrocampisti Singh, De Lanlay, Konradssen e Ibrahim, gli attaccanti Nielsen, Kastrati e King. Su di loro potrà fare affidamento il c.t. in caso di necessità a partita in corso.

Nessun giocatore indisponibile nella rosa della Nazionale norvegese: Skullerud potrà contare su tutti e 23 i suoi uomini per affrontare questa difficile partita.