BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato Torino / Di Bisceglie: Borriello-Immobile si può fare, e Salamon... (esclusiva)

L'agente Fifa Roberto Di Bisceglie parla del calciomercato del Torino, in particolare delle trattative per l'attacco, dove potrebbero arrivare Ciro Immobile e Marco Borriello...

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

CALCIOMERCATO TORINO, DI BISCEGLIE (AG. FIFA) SU SALAMON, BORRIELLO, IMMOBILE, OGBONNA E CERCI (ESCLUSIVA) – Due nomi importanti del calcio italiano sono al centro di tutti i movimenti di calciomercato del Torino. Sono quelli del difensore Angelo Ogbonna e dell'ala Alessio Cerci. In base alle conclusioni delle loro trattative la squadra granata potrebbe scegliere come muoversi, quali acquisti e quali cessioni fare. Per esempio, per un reparto offensivo privato di Rolando Bianchi puntare su un'accoppiata molto affascinante, quella costituita da Ciro Immobile e Marco Borriello, entrambi possibili arrivi per la società del presidente Urbano Cairo. Ci sono nomi poi che ricorrono, come quello del centrocampista Alexander Farnerud, calciatore su cui punta il Torino e che dovrebbe arrivare dalla società svizzera dello Young Boys. Per parlare di tutto questo e anche di altre trattative di calciomercato che potrebbero coinvolgere il Torino, abbiamo sentito l'agente Fifa Roberto Di Bisceglie. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Tutto il mercato del Torino ruota intorno alla cessione di Ogbonna e all'eventuale riscatto di Cerci? Sono sicuramente operazioni di mercato che potranno determinare le decisioni della società granata. Potrebbero essere utili per incamerare soldi preziosi per determinati acquisti o per decidere eventuali altre cessioni al posto loro. In questo senso bisognerà soprattutto capire come finirà la questione della comproprietà di Cerci tra Torino e Fiorentina.

Salamon del Milan può essere un obiettivo? Questo giocatore di valore in effetti potrebbe arrivare in prestito dal Milan al Torino. Nella squadra rossonera non avrebbe tanto spazio e così potrebbe fare esperienza nella formazione allenata da Ventura.
Rodriguez ha già trovato l'accordo per il rinnovo con la squadra granata? Non mi risulta che questo sia avvenuto, ma se accadesse sarebbe importante sotto il profilo tecnico per mantenere alto il livello della retroguardia del Torino.
Piace anche Farnerud dello Young Boys: ci sono possibilità di concludere questo affare? Le due società sono amiche, quindi ci sono buone possibilità che Farnerud si trasferisca in Italia.
Jankovic è in arrivo dal Genoa? No non credo, lui è uno dei giocatori simbolo del Genoa. Non si muoverà quindi dalla società rossoblù.
Borriello può essere raggiungibile? Potrebbe essere. In fondo il problema del prezzo del costo dell'ingaggio non sarebbe così difficile da risolvere. Il giocatore per rilanciarsi potrebbe anche scegliere di ridurlo, e i margini di accordo dunque non sarebbero impossibili.
Su chi puntare in attacco per rinforzare un reparto offensivo un po' anemico? Credo che Immobile sarebbe il nome giusto. Se poi arrivasse anche Borriello, insieme formerebbero una coppia che risolverebbe i problemi che ha avuto il Torino ad andare in gol nella scorsa stagione.

Cosa pensa invece dei timori che i tifosi granata hanno su Cairo impegnato economicamente con La7: ci sarà spazio anche per il Torino? Direi di sì, i tifosi non hanno da preoccuparsi perché Cairo potrà essere in grado di dare tempo e soldi anche alla società granata. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.