BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato Bologna / Accardi: per Gilardino e Perez si trovi l'accordo, in porta... (esclusiva)

GIUSEPPE ACCARDI analizza la situazione del calciomercato del Bologna, che si incentra sulle vicende dell'attacco, con Alessandro Diamanti e Alberto Gilardino che sono a rischio addio...

Alberto Gilardino (Infophoto) Alberto Gilardino (Infophoto)

In questo calciomercato estivo il Bologna dovrà fare fronte a partenze eccellenti e a una squadra da ricostruire in parte. Alessandro Diamanti dovrebbe andarsene, Manolo Gabbiadini ormai non fa più parte della rosa dei rossoblù, mentre per Alberto Gilardino la società emiliana non intende spendere i 5 milioni necessari per il riscatto dal Genoa, troppi per un club che non ha grandi disponibilità economiche. Dunque servirà lavorare molto sul reparto offensivo (a partire dalla conferma di Gilardino) per affrontare il prossimo campionato. Ci potrebbe essere il problema anche del portiere, perché Gianluca Curci e Federico Agliardi non sempre hanno mostrato sicurezza e costanza di rendimento. Inoltre sono da risolvere i casi di Diego Perez, che è in scadenza di contratto, e di Frederik Sorensen in comproprietà con la Juventus. Per parlare del calciomercato del Bologna abbiamo sentito l'agente Fifa ed ex calciatore Giuseppe Accardi. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Diamanti partirà? Ci sono tante squadre interessate a questo giocatore. Alla fine Diamanti andrà a giocare per il club che farà l'offerta economica più interessante, il club che sarà disposto a spendere di più. Il Bologna vuole soldi soprattutto.

Per Gilardino il Bologna non sembra disposto a rinnovare il diritto di riscatto a 5 milioni. Cosa ne pensa? In effetti è una cifra alta per la società rossoblù, che il Bologna non preferirebbe spendere. Si dovrebbe arrivare a un'intesa col Genoa perché il giocatore possa rimanere in Emilia, è un'operazione in via di definizione.

La situazione dell'attacco resta comunque molto incerta, come farà il Bologna a presentare un reparto importante? La società rossoblù ha sempre lavorato bene e ci sono tutte le condizioni perché possa presentare un attacco di buona qualità anche nella prossima stagione.

C'è anche il problema del portiere: con Curci e Agliardi non sempre sicuri il Bologna cercherà un nuovo numero 1? Non lo so, ma credo comunque che la società felsinea si muoverà bene. Siamo solo all'inizio del mercato, tanti colpi dovranno essere perfezionati.

Con Perez si arriverà al rinnovo del contratto? La scelta giusta per il Bologna sarebbe quella di trovare un accordo con il giocatore.

Come si risolverà la comproprietà di Sorensen con la Juventus? E' una questione da risolvere tra le due società, che stanno discutendo sul cartellino di questo giocatore.

Ci può fare il nome di un giocatore che il Bologna sta seguendo con particolare interesse? Mbaye dell'Inter è un giocatore che il Bologna sta seguendo per portarlo in Emilia. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.