BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Confederations Cup 2013 / Oggi Italia-Giappone: risultati, classifiche dei gironi e programma della seconda giornata

Oggi alla Confederations Cup torna in campo il girone A con le partite della seconda giornata, Brasile-Messico e Italia-Giappone. Risultati della prima giornata, classifiche e calendario

Andrea Pirlo e Mario Balotelli (Infophoto) Andrea Pirlo e Mario Balotelli (Infophoto)

Dopo un giorno di riposo, in Brasile si torna in campo per la seconda giornata della Confederations Cup 2013, e in programma nella giornata di oggi ci sono le due partite del girone A. Questo significa che torna in campo anche l'Italia di Cesare Prandelli, che a mezzanotte ora italiana (le 19.00 in Brasile) affronterà a Recife il Giappone allenato da un altro tecnico italiano, cioè Alberto Zaccheroni. Per gli azzurri vincendo potrebbe arrivare la qualificazione con una partita d'anticipo, e così il big-match di sabato contro il Brasile diventerebbe di fatto una “amichevole” di lusso, con in palio magari il primo posto nel girone se anche i verdeoro oggi faranno bene contro il Messico (partita che si giocherà alle 21.00 ore italiane a Fortaleza) in quella che sarà la rivincita della finale olimpica di Londra 2012 vinta a sorpresa dai messicani ai danni dei favoritissimi brasiliani. Infatti la prima giornata non ha riservato sorprese, e ora Brasile e Italia sono le due grandi favorite per passare il turno nel girone. Per gli azzurri oggi ci sarà un parziale turnover, ma comunque il c.t. non rinuncerà agli uomini chiave come Gigi Buffon e i due goleador della partita al Maracanà, cioè Andrea Pirlo e Mario Balotelli, attesi anche oggi a guidare la squadra italiana e già idoli della stampa e dell'opinione pubblica brasiliana, impressionate da un'Italia che non gioca... all'italiana. Da temere ci saranno soprattutto le due stelle Shinji Kagawa e Keisuke Honda e l'interista Yuto Nagatomo, oltre all'abilità di Zaccheroni in panchina. Per l'allenatore di Cesenatico sarà naturalmente una partita speciale: Zac è il quarto tecnico italiano a cui toccherà l'onore e l'onere di sfidare la nostra Nazionale dopo Foni, Trapattoni e Ghedin. Domani invece tornerà in campo il girone B: alle 21.00 ore italiane sarà il turno di Spagna-Tahiti. Risultato scontato, anche se la sfida tra i campioni di tutto e la favola del torneo desta comunque curiosità. Più importante sarà l'esito di Nigeria-Uruguay, che potrebbe sancire la squadra che farà compagnia alla Spagna in semifinale.