BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

24 Ore Le Mans / Video, morto Allan Simonsen (Pilota Aston Martin): l'incidente e i soccorsi

Un incidente mortale ha funestato la 24 Ore di Le Mans 2013: il pilota danese della Aston Martin Allan Simonsen è morto per lo schianto avvenuto al terzo giro di gara. Guarda il video

Infophoto Infophoto

VIDEO INCIDENTE MORTALE PER ALLAN SIMONSEN (24 ORE DI LE MANS 2013) - Un incidente mortale insanguina il mondo delle corse e questa volta la tragedia si verifica sull'autodromo che ospita la 24 Ore di Le Mans. Il pilota della Aston Martin, il danese Allan Simonsen, nel corso del terzo giro di una delle gare più famose del mondo ha perso il controllo della macchina e ha finito la sua corsa in uno spaventoso incidente contro il muretto che delimita il circuito. Un incidente sulla cui dinamica bisognerà indagare, ma da quello che si può capire dalle immagini, il pilota ha perso il controllo della sua vettura per una perdita di aderenza (forse anche a causa degli pneumatici ancora freddi e dell'urto con un cordolo) e dopo uno scarto improvviso si è diretto a tutta velocità contro il muretto di cemento armato. L'impatto è stato violentissimo: la macchina ha perso una portiera e i due pneumatici anteriori. Pur non rimanendo lesionata nella scocca, per il povero Simonsen non c'è stato nulla da fare. L'angoscia ha colpito al paddock i colleghi e gli amici quando hanno capito che da quella macchina Allan non sarebbe uscito se non in gravissime condizioni. Invece è addirittura morto sul colpo. La curva Tertre Rouge, il punto in cui è avvenuto l'impatto fatale, è uno dei punti più veloci del circuito francese e a nulla è valsa l'immediata sospensione della gara e il trasporto d'urgenza al centro medico. Simonsen è spirato poco dopo il terribile colpo. Simonsen, 34 anni e padre di un bambino ancora piccolo, non era affatto un novellino di questa gara. Per lui era la settima partecipazione alla 24 Ore di Le Mans ed era al volante della vettura numero 95, impegnata nella categoria GTE-AM. L'incidente ha causato la sospensione e cancellazione di 50 minuti di gara. Il tempo necessario per riparare il guard rail danneggiato e sgombrare la pista dai detriti lasciati dalla vettura. Lo spettacolo è subito ripreso, ma per Simonsen è stato l'ultimo.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER VEDERE I VIDEO DELL'INCIDENTE MORTALE AD ALLAN SIMONSEN E DEGLI INUTILI SOCCORSI DURANTE LA 24 ORE DI LE MANS 2013