BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Calciomercato Atalanta / Nosari (ag. FIFA): Consigli rimarrà, Bonaventura parte se... (esclusiva)

Pubblicazione:sabato 22 giugno 2013

Giacomo Bonaventura (Infophoto) Giacomo Bonaventura (Infophoto)

CALCIOMERCATO ATALANTA, NOSARI (AG. FIFA) SU BONAVENTURA, CONSIGLI, MERKEL, BASELLI E LIVAJA (ESCLUSIVA) – L'Atalanta sogna di ripetere le sue stagioni più belle, o almeno di ottenere la salvezza tranquilla del campionato appena concluso, con le due vittorie prestigiose a San Siro, oltre alla finale scudetto raggiunta dalla squadra Primavera, da cui magari potrebbe venire fuori qualche elemento già pronto da inserire nella prima squadra di mister Stefano Colantuono. L'argomento principale del calciomercato dalle parti di Bergamo è la possibile cessione di Giacomo Bonaventura, una delle più belle rivelazioni di questo campionato, ambito da molte big della nostra serie A. Il portiere Andrea Consigli, altra colonna dei nerazzurri, invece dovrebbe rimanere fra i pali dei bergamaschi. Tra i possibili arrivi ci potrebbe essere quello di Alexander Merkel dell'Udinese, ed è stato riscattato il giovane Daniele Baselli, seguito anche da molte grandi, ma c'è curiosità soprattutto per capire come sarà composto l'attacco orobico: basteranno Giuseppe De Luca e Marko Livaja per affiancare nel modo migliore l'intoccabile German Denis in attacco? Per rispondere a queste e altre domande sul calciomercato dell'Atalanta abbiamo sentito l'agente Fifa Paolo Nosari. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.
Servono 15 milioni per acquistare Bonaventura. L'Atalanta lo venderà? Credo che l'Atalanta sia molto brava nel portare a termine queste trattative. Bonaventura ha già dato il meglio di sé a Bergamo e quindi avrebbe bisogno di palcoscenici più importanti. Il Napoli potrebbe essere la sua squadra l'anno prossimo.
Potrebbe interessare Merkel dell'Udinese? E' un buon giocatore, ma tutto dipenderà da come l'Atalanta si disporrà tatticamente da centrocampo in su nella prossima stagione.
De Luca e Livaja sono stati confermati. Saranno sufficienti ad affiancare Denis in attacco? Il loro contributo potrebbe essere di buon valore. Considerato anche Marilungo, il reparto offensivo atalantino potrebbe essere già a posto.
Consigli sarà ceduto? Credo proprio di no, rimarrà ancora a difendere la porta bergamasca almeno per un'altra stagione.
Come potrebbe essere utilizzato Baselli nell'Atalanta? Potrebbe maturare a fianco di giocatori esperti come Cigarini e crescere a poco a poco.
Ci sarà qualche giocatore della Primavera che verrà inserito nella rosa nerazzurra? Il primo obiettivo dell'Atalanta sarà in realtà quello di sfoltire la rosa. Poi, prima di inserire questi giocatori della Primavera nella squadra bergamasca sarà meglio farli maturare in qualche squadra di serie B.
Come sarà invece il resto del mercato atalantino? Dovrà mirare a costruire una squadra competitiva senza spendere cifre incredibili, ed è questo che verrà fatto. L'ideale sarebbe imitare quello che ha fatto il Catania, più realisticamente sarà sufficiente costruire una squadra che ottenga una salvezza tranquilla. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.