BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato Fiorentina / Ambrosini, si chiude entro domani. Pasqual verso il rinnovo

Massimo Ambrosini sarà un calciatore della Fiorentina: praticamente chiuso l'accordo, la firma arriverà entro la giornata di domani. Intanto, Manuel Pasqual va verso il rinnovo di contratto

Foto Infophoto Foto Infophoto

E' Massimo Ambrosini il primo rinforzo per il centrocampo della Fiorentina 2013/2014.  Ampiamente annunciato, il trasferimento del centrocampista romagnolo dovrebbe arrivare tra oggi e domani: già Moreno Roggi, il suo procuratore, aveva detto che la trattativa era in corso - pur concedendosi un certo riserbo - e lo stesso Ambrosini nel giorno in cui aveva dato l'addio ufficiale al Milan aveva usato termini decisamente lusinghieri nei confronti della Viola. I rossoneri rischiano così di doversi pentire di una scelta forse troppo azzardata, ancora una volta: era successo nel 1998 quando Galliani si era liberato di Edgar Davids poi esploso alla Juventus, è accaduto nuovamente un paio di stagioni fa con Andrea Pirlo scaricato e andato a vincere due scudetti consecutivi sempre in bianconero, giocando su livelli da Pallone d'Oro. Ambrosini sarà il terzo calciatore che il Milan lascia andare e che trova gloria altrove? Si vedrà: di certo, nei piani di Vincenzo Montella vista anche l'età non dovrebbe partire titolare, ma molto dipenderà dal futuro di David Pizarro, perchè se il cileno dovesse realmente lasciare la Fiorentina qualche porta tutto sommato si aprirebbe. 

Intanto la Fiorentina sta cercando anche di sistemare il problema legato ai rinnovi di contratto. Naturalmente preme di più quello di Adem Ljajic, che scade nel 2014: c'è qui un discorso che va a toccare non solo la decisività del calciatore serbo, cresciuto esponenzialmente la scorsa stagione, ma anche e soprattutto il fatto che l'agente, Fali Ramadani, è lo stesso di Jovetic. Situazione delicata che coinvolge anche la Juventus; non così la questione Manuel Pasqual, che ormai dei viola è una bandiera e si prepara a rinnovare ancora l'accordo. Lui ha già dichiarato piena disponibilità alla causa e anzi avrebbe personalmente chiesto di poter rimanere, e la società gli avrebbe dato l'ok. Si parla di un prolungamento fino al : un segnale importante da parte della Fiorentina, che dimostra in questo modo di fare pieno affidamento sul calciatore veneto, arrivato a Firenze nel 2005 e diventato una pedina fondamentale di questa squadra sotto la guida di Cesare Prandelli, che lo ha fatto crescere tantissimo. Il titolare a sinistra sarà ancora lui: ci sono Joaquin e Cuadrado, ma rendono entrambi decisamente di più quando vengono impiegati sulla fascia destra.

© Riproduzione Riservata.