BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Ciclismo / Ivan Basso con Vincenzo Nibali in Astana nel 2014?

Pubblicazione:

Vincenzo Nibali e Ivan Basso alla Liquigas (Infophoto)  Vincenzo Nibali e Ivan Basso alla Liquigas (Infophoto)

MERCATO CICLISMO, PER IVAN BASSO IPOTESI ASTANA – Dopo un solo anno di separazione potrebbe tornare nel 2014 la coppia formata da Ivan Basso e Vincenzo Nibali, con il varesino pronto a trasferirsi dalla Cannondale alla Astana per fare da spalla al vincitore del Giro d'Italia 2013. Il legame fra i due ciclisti italiani è molto forte: negli scorsi anni Nibali fece da gregario a Basso (molto importante nel Giro 2010), ricavandone in cambio consigli molto preziosi, come lo stesso siciliano ha sempre dichiarato. I rapporti fra i due sono ottimi, e Basso risponderebbe alla perfezione a tutti i requisiti voluti da Beppe Martinelli, d.s. della Astana, che vuole al fianco di Nibali un uomo di grande esperienza e qualità per dare l'assalto al Tour dell'anno prossimo – senza dimenticare il Giro di cui Nibali sarà detentore. Bisognerà vedere cosa ne pensa la Cannondale, la cui priorità è però quella di trattenere la giovane stella Peter Sagan, ambito da molte squadre ma fondamentale per i tanti punti che garantisce nella classifica del World Tour, e per fare questo potrebbe sacrificare Basso, da molti anni faro della squadra ex Liquigas. Se la trattativa non andasse in porto, per Nibali e l'Astana le alternative di grande livello potrebbero essere Michele Scarponi e Franco Pellizotti, ma visto il feeling fra Nibali e Basso il varesino è certamente la prima scelta. Intanto i due nei prossimi giorni si alleneranno insieme in Trentino, al Passo San Pellegrino, per preparare la seconda parte della stagione, che sarà incentrata su Vuelta e Mondiale di Firenze.



© Riproduzione Riservata.