BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato Fiorentina / Raul Albiol nuova idea per la difesa?

Secondo le ultime indiscrezioni, la Fiorentina potrebbe essere sulle tracce di Raul Albiol, 27enne difensore centrale del Real Madrid e della nazionale spagnola, in uscita dal Bernabeu

Foto Infophoto Foto Infophoto

CALCIOMERCATO FIORENTINA - La Fiorentina su Raul Albiol? Potrebbe essere una nuova pista di calciomercato per la squadra viola. Vincenzo Montella già dalla scorsa stagione si è affidato a difensori dai piedi buoni, in grado di aiutare i centrocampisti nella costruzione del gioco. Il possesso palla avvolgente della Fiorentina ha naturalmente bisogno che anche la linea arretrata si sappia ben destreggiare, sono questi i principi sui quali si fondano le idee del tecnico campano. In Gonzalo Rodriguez Pradè e Macia hanno trovato un difensore utilissimo in questo senso, e adesso si vuole perseguire la stessa strada: proprio per questo nel mirino ci sarebbe anche Raul Albiol, che dovrebbe essere in partenza dal Real Madrid. Per lui quattro stagioni senza praticamente vedere il campo, quindi probabilmente la decisione sarà quella di esplorare altri lidi. A meno che Carlo Ancelotti non decida di aver bisogno di un calciatore con le sue caratteristiche, un marcatore efficace ma anche un elemento in grado di far partire la manovra da dietro. Il tecnico di Reggiolo si è appena insediato al Santiago Bernabeu e naturalmente avrà bisogno di qualche giorno per studiare la situazione, perciò vedremo quali saranno le sue manovre soprattutto rispetto ai giocatori che fanno già parte della rosa del Real Madrid.

CALCIOMERCATO FIORENTINA - Quello che sembra certo è che Raul Albiol sarebbe un'ottima addizione per la Fiorentina, che sta sempre più confermando come il calciomercato spagnolo sia la nuova frontiera della societèà. Il già citato Rodriguez, Borja Valero, Mati Fernandez e Giuseppe Rossi lo scorso anno; e in questo inizio estate Munua e Joaquin. Raul Albiol sarebbe l'ennesimo colpo iberico: cresciuto nelle giovanili del Valencia, si è poi affermato nel club con cui ha esordito nel 2005 dopo una stagione in prestito al Getafe. Nel 2009 è passato al Real Madrid, sembrava essere un grande colpo per la difesa (soprattutto considerata la partenza di Fabio Cannavaro) e invece Albiol, complice anche la presenza di Pepe, è rimasto in panchina accontendandosi di giocare poche volte, in qualche partita "minore". Adesso che sembra arrivato il momento di partire, la serie A italiana potrebbe essere la scelta giusta per affermarsi: il Mondiale si avvicina, Albiol è sempre rimasto nel giro della Nazionale (è presente anche alla Confederations Cup) e vorrebbe giocarsi l'occasione di andare in Brasile anche tra un anno, magari - approfittando del calo di qualcuno dei titolari - anche di entrare nell'undici che difenderà il titolo vinto in Sudafrica quattro anni fa. Per ora con la Fiorentina non ci sono stati contatti, ma chissà.

© Riproduzione Riservata.