BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Primavera / Quarti di finale, Vergani (ag. FIFA): Juventus, ecco il problema. Occhio all'Atalanta, e il Milan... (esclusiva)

Foto Infophoto Foto Infophoto

Stanno mettendo in evidenza ottimi giocatori, come Antonio Palma e Federico Varano che sono di valore assoluto e sono destinati ad una grande carriera.

Adesso l'Atalanta incontra il Milan… Il Milan alla vigilia era la favorita per la finale, insieme alla Juventus. Si vedono i risultati dell'investire sul settore giovanile, a cominciare dal Torneo di Viareggio. I nomi sono sempre quelli: Cristante e Petagna sono del '95 e possiamo considerarli i top player della categoria; Henty, un '93 decisivo nel girone di ritorno; Lora e Ganz, anche loro del '93 e destinati ad andare a fare esperienza il prossimo anno, in serie B o Lega Pro.

La quarta semifinalista è la Lazio: cosa ne pensi? Quest'anno ha fatto grandissime cose: al Viareggio ha perso solo ai rigori dall'Anderlecht, poi campione, mentre in campionato ha vinto il suo girone con una squadra, per esempio rispetto al Torino, più giovane. Sta tirando fuori giocatori molto apprezzati anche da Petkovic, come Luca Crecco, un '95 che è un jolly; e poi Keita, che ha fatto vedere grandi cose (sabato era squalificato).

Il Torino ha deluso? Il Torino ha deluso. Soprattutto lo ha fatto Diop: se tu arrivi dalla prima squadra per dare una mano ai compagni devi fare la differenza, e invece lui è stato anche dannoso, perchè ha sbagliato dei gol incredibili. Da un lato si può capire: arrivando dal "piano superiore" non puoi avere un amalgama consolidato con gli altri ragazzi. Però, allenandoti con dei professionisti, dovresti far fare il salto alla squadra.

 

(Claudio Franceschini)

© Riproduzione Riservata.