BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Mondiali 2014 / Il Giappone di Zaccheroni è la prima squadra qualificata

Pubblicazione:

Yuto Nagatomo (Infophoto)  Yuto Nagatomo (Infophoto)

QUALIFICAZIONI MONDIALI 2014, GIAPPONE-AUSTRALIA 1-1 (ASIA, GRUPPO B) – Il Giappone stacca il biglietto per Brasile 2014. La formazione asiatica allenata dal tecnico italiano Alberto Zaccheroni è infatti la prima Nazionale a qualificarsi per i Mondiali di calcio che si disputeranno l'anno prossimo nel Paese sudamericano – a parte i padroni di casa che sono iscritti di diritto in quanto organizzatori. Questo traguardo è stato raggiunto grazie al pareggio per 1-1 in Giappone-Australia, settima partita del gruppo B della zona asiatica. I nipponici infatti in questo modo salgono a quota 14 punti in classifica, conquistando la certezza almeno della seconda posizione che vale appunto la qualificazione iridata. La partita di Saitama ha riservato grandi emozioni nei minuti finali. Infatti l'Australia è passata in vantaggio al 37' del secondo tempo grazie al gol messo a segno dal giocatore dell'Utrecht Tommy Oar, in verità molto fortunato perché autore di un cross deviato che ha assunto una traiettoria beffarda per il portiere Kawashima, apparso incerto nella circostanza. La vittoria dei Socceroos avrebbe lasciato ancora in bilico la qualificazione di Zaccheroni, ma il Giappone è riuscito a pareggiare proprio al 90' grazie al calcio di rigore trasformato da Keisuke Honda, che era stato concesso per un fallo di mano nell'area australiana. La rete del giocatore del Cska Mosca esalta così tutto il Giappone, nel quale ha giocato da titolare il nerazzurro Yuto Nagatomo. Ora i nipponici voleranno subito in Brasile: non per un ritiro lunghissimo, naturalmente, ma per giocare – in quanto campioni d'Asia – la Confederations Cup, nella quale sono stati inseriti nello stesso girone degli azzurri. Zaccheroni contro l'Italia, sarà un appuntamento da non perdere.



© Riproduzione Riservata.