BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Roland Garros 2013 / D'Alessandro: Errani, mentalità decisiva per arrivare in semifinale. E ora... (esclusiva)

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

No, anzi: è stato proprio giocare il doppio in questi anni che l'ha fatta crescere, le ha dato sicurezza, l'ha migliorata. Non penso che questo crei fatica a Sara.

Ora la Williams: ostacolo impossibile? In realtà sì. Serena Williams è veramente d'un altro pianeta, bisognerà sperare in un'autentica impresa di Sara. E potrebbe non bastare.

Oggi però l'americana ha accusato un pesante blackout: Serena può sbagliare due partite di fila?Vedere la Williams perdere così il secondo set e andare sotto 2-0 nel terzo ci ha sorpreso e, diciamolo pure, ci ha fatto sperare. In effetti però credo che sia difficile che possa giocare due incontri così a distanza di due giorni.

In ogni caso Sara sta crescendo sempre di più: soprattutto a livello mentale? E' l'aspetto principale della carriera di Sara: la sua crescita mentale. E' anche l'unica tennista italiana a essere arrivata finora a tre semifinali nei tornei dello Slam; la sua compagna di doppio Roberta Vinci ha fatto anche lei dei progressi notevoli, sotto il profilo fisico; ha migliorato il suo gioco, ha scalato le posizioni del tennis mondiale. Un altra conferma di questo bel momento del tennis femminile azzurro, che dura ormai da alcune stagioni.

Vedremo Sara un giorno ai vertici mondiali, magari numero uno del ranking WTA? Ai vertici mondiali lo è già. Poi non si può mai sapere: potrebbe crescere ancora e trovarsi in vetta alla classifica. In fondo Serena Williams non è eterna, che Sara possa prendere il suo posto potrebbe non essere impossibile.

 

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.