BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Roland Garros 2013 / Oggi Errani-A. Radwanska, S. Williams e Federer: il programma

Pubblicazione:martedì 4 giugno 2013

Foto Infophoto Foto Infophoto

ROLAND GARROS 2013 - E' il giorno che può consegnare a Sara Errani la semifinale del Roland Garros: siamo arrivati ai quarti di finale degli Open di Francia e, diminuendo le partite, si comincia a giocare dalle 14. Il tempo dovrebbe essere ottimo: per la prima volta da quando è iniziato il torneo, il sito ufficiale mostra un bel sole come simbolo della giornata di domani. La Errani è la prima a scendere in campo sul centrale: contro Agnieszka Radwanska ha perso 6 volte su 7 in carriera, quindi è una giocatrice che soffre (clicca qui per l'intervista esclusiva a Davide Sanguinetti); ma questa è un'altra Sara, più concreta e determinata, più consapevole dei suoi mezzi e anche con una profondità di colpi diversa. Sarà una sfida che vedrà protagonista un tennis "vecchio stile": anche la Radwanska fa di colpi lavorati e discese a rete il suo marchio di fabbrica, e anche per questo la Errani non può contare solo sulle sue traiettorie alte e smorzate per inceppare il meccanismo avversario. L'ultimo precedente a Istanbul, Master di fine anno: vinse Agnieszka, ma dovette sudarsela in una partita bellissima con tre set combattutissimi. Intanto, sul Suzanne Lenglen c'è Serena Williams: contro Svetlana Kuznetsova la numero 1 al mondo non dovrebbe avere problemi, anche perchè di fatto non li avrebbe contro nessuna avversaria se gioca il tennis che sta facendo vedere (forse solo Victoria Azarenka potrebbe crearle qualche problemino). Purtroppo per noi italiani la strada di Sara Errani è destinata a incrociarsi con quella dell'americana già in semifinale, mentre dall'altra parte le due russe Sharapova e Kirilenko potrebbero trovarsi di fronte in un derby di fuoco in semifinale, sempre che la succitata Azarenka sia d'accordo. In campo maschile bellissima la sfida tra l'idolo di casa Jo-Wilfried Tsonga e Roger Federer, che trova un altro francese dopo Gilles Simon che ha battuto al quinto set: lo svizzero ha le carte in regola per vincere, ma il pubblico di casa spingerà tutto per il numero 6 del tabellone. Lo abbiamo visto ieri: splendida partita tra Richard Gasquet e Stanislas Wawrinka, con quest'ultimo capace di rimontare da due set sotto e vincere, approfittando di un avversario che già dalla metà del quarto set non ne aveva più ma con i denti e con un tifo da stadio (appunto) è rimasto attaccato fino al 6-7 del quinto, quando poi ha perso il servizio decisivo. Completa il programma il derby spagnolo tra il sorpresone Tommy Robredo e David Ferrer che, dovesse andare poi ad affrontare Tsonga, avrebbe più chances di raggiungere la finale che non contro Federer. 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL PROGRAMMA DELLE PARTITE DI OGGI AL ROLAND GARROS 2013


  PAG. SUCC. >