BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Boxe / Muhammad Ali Ndiaye, la storia del pugile italiano per amore

Infophoto Infophoto

Ma per Ndiaye la boxe non è tutto: “Quando smetto con la boxe vorrei diventare vigile del fuoco. È un bel lavoro, si aiutano gli altri. Dal 2005 faccio il volontario a Pontedera. Spero di farne il mio lavoro del futuro. Un altro sogno è incontrare ancora il vero Ali: mi vide quando nacqui e poi quando avevo 9 anni, ho pochi ricordi. Mi piacerebbe rivederlo oggi”. Magari se l'Ali azzurro diventa campione sarà più facile...

© Riproduzione Riservata.