BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Europei Under 21 / Video, Italia-Inghilterra (1-0): gol, sintesi e highlights (gruppo A)

Il video di Italia-Inghilterra 1-0, partita valida per la prima giornata del campionato europeo Under 21 2013 in Israele: i gol, la sintesi e gli highlights della sfida di Tel Aviv

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

La partita tra Italia e Inghilterra si è conclusa con il risultato di 1-0 Devis Mangia, che dunque cominciano col piede giusto gli Europei di categoria. La vittoria dell'Italia è senz'altro giusta, dato che gli azzurri hanno avuto una netta supremazia durante la partita. Quest'analisi risulta chiaramente dai dati del match: l'Italia ha concluso verso lo specchio della porta avversaria 15 volte, contro gli 8 tentativi dell'Inghilterra; va però detto che solo 2 tiri azzurri hanno inquadrato lo specchio della porta avversaria, mentre 3 tiri inglesi hanno impegnato il nostro portiere, Francesco Bardi. Ciò significa che l'Italia non ha raccolto un maggior numero di gol per l'imprecisione sotto porta dei suoi attaccanti. Mangia ha deciso di dare spazio a Ciro Immobile e Fabio Borini dal primo minuto, inserendo Manolo Gabbiadini e Mattia Destro a gara in corso. L'Italia ha totalizzato 43 azioni di attacco contro le 30 azioni dell'Inghilterra, ha beneficiato di 6 calci d'angolo contro l'1 solo degli inglesi e ha creato 4 occasioni da rete contro una degli inglesi. In questo senso, la vittoria degli uomini di Mangia risulta essere meritata, nonostante i gol di vantaggio sarebbero potuti essere stati di più. Nell'altra partita del girone A i padroni di casa di Israele hanno sorpreso la più quotata Norvegia, constringendola al pareggio e per di più oltre il novantesimo minuto. In classifica dunque l'Italia si trova già al primo posto solitario, con 3 punti davanti ad Israele e Norvegia che ne hanno 1 a testa. Chiude l'Inghilterra a quota 0. Prossimo appuntamento con gli azzurrini il prossimo 8 giugno, contro gli israeliani. L'altra partita sarà Inghilterra-Norvegia: per la nazionale di Stuart Pearce la vittoria si fa già obbligata.
 La partita tra Inghilterra e Italia, valida per il Girone A, si è conclusa con il risultato di 0 a 1 a favore degli azzurri, con il gol decisivo di Insigne. Il gol è arrivato nei minuti finali della partita: al 78', su un passaggio di  Verratti, Gabbiadini ha saltato con il controllo il diretto avversario ed è stato steso; l'arbitro inizialmente ha concesso il rigore, pensando che il fallo fosse avvenuto in area, ma poi è stato corretto dall'assistente ed ha concesso solo la punizione dal limite. Ciò non è stato un problema per Insigne, che dai venti metri ha pennellato una punizione a scavalcare la barriera che si è conclusa in rete, senza che Butland potesse farci nulla.
Così Devis Mangia, allenatore degli azzurrini, ha commentato con soddisfazione l'esordio positivo agli europei della sua squadra: "Gli ultimi minuti abbiamo sofferto un pochino ed un altro po' a inizio ripresa quando loro si sono messi a tre a centrocampo, ma oggi abbiamo fatto una grande partita. Abbiamo giocato sempre, senza mai buttare via la palla, poi è normale che partite di questo livello si possono sbloccare o no su calcio piazzato, ma la squadra ha giocato una bellissima partita. Insigne stava per essere cambiato? Difficile che lo tolga, mi deve far arrabbiare proprio tanto. Adesso godiamoci questa soddisfazione, ora pensiamo alla prossima e riposiamoci, la vittoria vale tre punti". Anche Lorenzo Insigne ha commentato la sua rete con soddisfazione: "Se l'arbitro non ha fischiato il rigore vuol dire che non c'era, l'importante è aver portato a casa la vittoria. Non è solo merito mio ma anche dei miei compagni, anche quelli che non hanno giocato. Sono contento di aver condotto la squadra alla vittoria. Possibile sostituzione prima del gol? Anche se mi avesse tolto non sarebbe stato importante, siamo un gruppo".