BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Calciomercato Cagliari/ Onnis (ag. Fifa): Astori e Nainggolan da vendere, si punti su Bardi (esclusiva)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Davide Astori (Infophoto)  Davide Astori (Infophoto)

CALCIOMERCATO CAGLIARI, ONNIS (AG. FIFA) SU ASTORI, NAINGGOLAN, PINILLA, AGAZZI E BARDI (ESCLUSIVA) – Il calciomercato del Cagliari è condizionato ancora dalla vicenda stadio. Si lavora per evitare di passare un'altra stagione a Trieste, lontano dai tifosi della formazione sarda: il Cagliari potrebbe tornare a giocare al Sant'Elia, anche se la questione è ancora tutt'altro che definita. Intanto le richieste per i giocatori rossoblu non mancano. Davide Astori ha addirittura segnato nell'ultima partita della Nazionale italiana contro l'Uruguay in Confederations Cup. Tante sono le richieste anche per Radja Nainggolan, e l'Inter potrebbe puntare a riprendersi Mauricio Pinilla, mentre il portiere Michael Agazzi è ambito in particolare dalla Fiorentina, e al suo posto nel mirino c'è in particolare Francesco Bardi. Per parlare di queste ed altre trattative che potrebbero coinvolgere il calciomercato del Cagliari in questa estate, abbiamo sentito l'agente Fifa Maurizio Onnis. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Vicenda stadio, com'è la situazione? Sembra che il Cagliari possa tornare a giocare allo Stadio Sant'Elia, come affermano anche i quotidiani locali, ma bisognerà aspettare ancora per vedere quello che succederà. Certo sarà quasi impossibile che il Cagliari possa giocare la prossima stagione ad Is Arenas.

Giocare a Trieste sarebbe veramente assurdo... Non rappresenterebbe l'ideale, visto che oltre la distanza non esiste neanche una colonia numerosa di sardi in quella città.

Quali sono i problemi che hanno portato all'accantonamento di Is Arenas? Problemi tecnici, inchieste su denaro pubblico gestito in modo illegale e tanti problemi burocratici.

Quanto influisce tutto ciò sul calciomercato del Cagliari? Non solo sul calciomercato: per una stagione si può anche resistere, ma poi può diventare un problema insopportabile.
Astori dove andrà? Si dice al Napoli o al Milan, venderlo sarebbe un investimento giusto per il Cagliari in questo momento.
E Nainggolan? Ci sono tante richieste, anche qui il Cagliari farebbe bene a venderlo per far cassa.
L'Inter riprenderà Pinilla? Non lo so, resta un interrogativo su cosa succederà per lui.
Quali richieste per Agazzi? Ce ne sono tante, Fiorentina in primis, ma forse il giocatore è sopravvalutato, anche la sua chiamata tra i possibili convocati per la Confederations Cup è stata un po' sorprendente.
Benassi o Bardi prossimo portiere rossoblù? Tra i due meglio Bardi, meglio sicuramente investire su chi è più giovane.
Genoa e Torino chiedono Rossettini, il Cagliari dirà no? E' una scelta giusta, capisco la volontà di privarsi di Astori, ma Rossettini non darebbe un guadagno economico e serve molto al Cagliari.

Thiago Ribeiro tornerà in Brasile? Per il momento vuole restare in Brasile. Non si sa neanche se rientrerà a Cagliari.

Ibarbo verso la Germania? Alla fine penso che rimarrà a giocare ancora a Cagliari.

Acquafresca tornerà in Sardegna? Tutti gli anni si ripete la stessa storia, che Acquafresca torna in Sardegna perché si è sposato con una ragazza del luogo. Ma al di là di questo bisognerà vedere cosa succederà veramente. Ci sono molte punte nel Cagliari e non so quanto avrebbe senso il suo ritorno. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.