BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Boxe / Indonesia, rissa alla proclamazione del verdetto: 18 morti

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

BOXE - Tragedia in Indonesia, nel corso di un incontro di pugilato. E' successo a Nabire, una provincia di Papua, cioè la parte occidentale della Nuova Guinea (mentre la parte orientale dell'isola è indipendente). Il bilancio è pesantissimo: 18 morti e 34 feriti per quanto si è riuscito ad accertare fin qui. Stando alle ricostruzioni della polizia locale, è scoppiata una rissa appena dopo la proclamazione del verdetto: sul ring si sfidavano il pugile di casa Alfius Rumroken e Yulianus Pigome. Al primo il giudice ha assegnato la vittoria ai punti; ma la maggior parte degli spettatori evidentemente non era d'accordo con la decisione, e lo ha fatto ampiamente capire. Il problema è che non si è limitata a fischi o urla, ma è passata all'azione: sedie, bottiglie (di vetro) e altri oggetti hanno cominciato a volare da una parte all'altra del locale. E a quel punto è accaduto l'inevitabile: la folla è stata colta dal panico e ha cercato di riversarsi verso l'uscita. La sala però era gremita (la polizia ha riportato che gli spettatori erano anche in sovrannumero rispetto alla regolare capienza), così che la fuga disordinata e convulsa ha portato molti a rimanere intrappolati e schiacciati nel tentativo di scappare. Al momento sono ancora in corso le indagini: bisognerà naturalmente accertare chi abbia scatenato la rissa all'interno del locale, come anche la responsabilità di una sala troppo piena che ha portato alla tragedia.



© Riproduzione Riservata.