BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato Fiorentina / Jovetic-City, si chiude: le cifre dell'operazione

Stevan Jovetic è ad un passo dal Manchester City: Fali Ramadani volerà in Inghilterra per chiudere con il club dell'Etihad, per una cifra vicina ai 28 milioni di euro, bonus esclusi

Foto Infophoto Foto Infophoto

CALCIOMERCATO FIORENTINA - Ci siamo: Stevan Jovetic è vicinissimo al Manchester City. L'accelerata è arrivata in maniera brusca: i Citizens hanno già perso un obiettivo di calciomercato come Isco - finito al Real Madrid - e non vogliono farsi scappare anche il montenegrino, considerato fondamentale per rinforzare un attacco che conterà anche sui nuovi arrivi Jesus Navas e Alvaro Negredo, in attesa di conoscere il futuro di Edin Dzeko. E' tutto nelle mani di Fali Ramadani: l'agente di Jovetic sta per andare in Inghilterra e chiudere l'accordo con il City, sulla base di 27-28 milioni di euro più bonus. Tirerà un sospiro di sollievo, se così si può chiamare, la Juventus: la grande "paura" di Marotta era che la Fiorentina accettasse di vendere il suo attaccante a una cifra minore rispetto ai 30 milioni di euro che i Della Valle hanno sempre richiesto. Di fatto però i bianconeri erano tagliati fuori in partenza: le trattative ci sono state e anche serrate, ma i rapporti tesi tra le due società, inaspriti ancor più dal contenzioso Berbatov risalente alla scorsa estate, ha eliminato qualunque possibilità da parte di Marotta e Conte di mettere le mani su Jovetic. A meno che, appunto, non sborsassero i 30 milioni cash, senza inserire contropartite tecniche. Cosa che i bianconeri, che stavano trattando Carlos Tevez e cercavano di stringere per Ogbonna, non si potevano permettere.

CALCIOMERCATO FIORENTINA - Dunque, sta per terminare l'avventura italiana di Stevan Jovetic. Il Manchester City strappa alla Fiorentina il secondo giocatore nel giro di due anni: la scorsa estate era stato Nastasic a fare le valigie per l'Etihad Stadium (mentre al Franchi era arrivato Savic). Battuta la concorrenza del Manchester United, che pure puntava il montenegrino ma da quando David Moyes ha chiuso la porta per Wayne Rooney ha abbandonato ogni velleità. Addio ai viola dopo cinque stagioni per l'attaccante: un lustro fatto più di frustrazioni che di gioie, perchè al di là delle stagioni travagliate della squadra c'è stato il grave infortunio a inizio agosto 2010 che gli ha fatto saltare tutto l'anno, rallentandone anche una crescita che, quando era arrivato dal Partizan Belgrado per 8 milioni di euro (a soli 19 anni), era data per velocissima. Jovetic se ne va dall'Italia dopo 40 gol in 135 partite (di cui 35 in campionato) e una carriera che sicuramente è stata brillante ma forse non tanto quanto ci si aspettava. Di fatto, anche i tifosi della Fiorentina non ne faranno un dramma: al suo posto arriva un grande goleador come Mario Gomez, e da tempo i viola erano entrati nell'ordine delle idee di perdere il loro giocatore, A Firenze si apre ora una nuova era, che vedrà con tutta probabilità anche l'arrivo di Josip Ilicic, la condizione per il quale era la cessione del montenegrino.

© Riproduzione Riservata.