BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Calciomercato Bologna / Cervellati (ag. Fifa): Sorensen, Taider e Kone possono restare, ok l'arrivo di Bianchi (esclusiva)

Pubblicazione:martedì 16 luglio 2013 - Ultimo aggiornamento:martedì 16 luglio 2013, 19.24

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

CALCIOMERCATO BOLOGNA, CERVELLATI (AG. FIFA) SU DIAMANTI, TAIDER, BIANCHI, KONE E VALENTINI (ESCLUSIVA) – Tutto ruota attorno ad Alessandro Diamanti. La cessione del fantasista della Nazionale potrebbe dare al Bologna i soldi per acquistare giocatori importanti, ma allo stesso tempo toglierebbe alla squadra emiliana il suo vero punto di riferimento. Intanto la dirigenza bolognese sta lavorando per trattenere tutti i giocatori più importanti della rosa attuale, Alla fine intanto potrebbero rimanere sia Frederik Sorensen, richiesto dalla Dinamo Kiev e da diversi club della Premier League, sia i centrocampisti Saphir Taider e Panagiotis Kone, e queste sarebbero ottime notizie per i tifosi felsinei. In attacco con l'arrivo di Rolando Bianchi sono ormai svanite le possibilità che Alberto Gilardino giochi per il Bologna anche la prossima stagione, per il resto tutto dipenderà dal futuro di Diamanti, ma la migliore garanzia per questa squadra è l'allenatore Stefano Pioli. Per parlare del calciomercato del Bologna abbiamo sentito l'agente Fifa Riccardo Cervellati. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Diamanti rimarrà? Questo è un punto interrogativo che ci porteremo fino alla fine del calciomercato. Diamanti ha molte richieste da club importanti, ma nello stesso tempo è un punto fermo del Bologna, il trascinatore che ispira la manovra degli emiliani. Cedere lui sarebbe una grossa perdita per la formazione allenata da Pioli. Dopo la partenza di Ramirez la scorsa stagione, se ne andrebbe un altro vero campione.
Quale sarà il futuro invece di Taider, Kone e Cherubin? Credo che alla fine rimarranno tutti e tre. Sono calciatori essenziali nel gioco del Bologna.

Gilardino tornerà? No, è un discorso chiuso il suo col Bologna. Ora la formazione rossoblù ha deciso di puntare su Rolando Bianchi.

Arriverà il difensore argentino Valentini? E' una bella domanda, perché di giocatori ne possono arrivare tanti, l'importante è non smembrare la squadra e mantenere l'intelaiatura di una rosa molto competitiva.
La Dinamo Kiev, ma anche tanti club della Premier League per Sorensen? Il danese è molto cresciuto nell'ultima stagione, credo però che un altro anno nel campionato italiano gli farebbe bene e rimarrà molto probabilmente al Bologna.

Agliardi accetterà le richieste dall'estero? Il Bologna ha deciso di puntare su Curci. Agliardi non ha mercato in Italia, resta probabile una sua collocazione in qualche club straniero.

Quali attaccanti per rinforzare il reparto offensivo? Se Diamanti rimarrà e con la presenza di Rolando Bianchi potrebbe andar bene anche così. Nel caso partisse Diamanti, si potrebbero recuperare i soldi per qualche acquisto importante.

Come giudica Bianchi? Va bene, è il giocatore giusto, un attaccante che ha sempre fatto bene nel campionato italiano, con una voglia di riscatto incredibile dopo l'addio al Torino.

Di cosa ha bisogno ancora il Bologna? Basterà che non venda i suoi pezzi migliori. Pioli poi è un tecnico che sa lavorare molto bene e garantisce a questa squadra il raggiungimento degli obiettivi stagionali che si pone la società emiliana. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.