BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato Fiorentina / Verratti nel mirino, Pradè tratta con l'agente

La Fiorentina sembra vicina all'acquisto di Marco Verratti: in questo momento si sta trattando con l'agente del calciatore, pronto un quadriennale da 3 milioni a stagione più i bonus

Foto Infophoto Foto Infophoto

Anche Marco Verratti. La Fiorentina è scatenata sul calciomercato e, addirittura, si è fiondata sul calciatore del PSG. Che ha un contratto fino al 2017, ma non riesce a trovare un accordo per il rinnovo e l'aumento e, soprattutto, sa bene che la prossima estate ci sono i Mondiali e quindi è importante avere spazio nella squadra di club se si vuole avere una possibilità di convocazione da parte di Cesare Prandelli. Con i transalpini il pescarese ha giocato tanto la scorsa stagione; ma allora c'era Carlo Ancelotti, che oggi è sulla panchina del Real Madrid. Anche per questo si era parlato di una possibilità che Verratti si trasferisse alle Merengues, cosa che invece pare non avverrà: infatti, ViolaNews.com ha trovato conferme rispetto a quanto già aveva sollevato nello scorso fine settimana, e cioè che la Fiorentina starebbe provando a stringere i tempi e realizzare la grande operazione di calciomercato. Verratti a Firenze: il prezzo del cartellino è di almeno 20 milioni di euro sui quali si può lavorare, mentre Daniele Pradè sta già parlando con Donato Di Campli, procuratore del centrocampista, per strappare l'accordo. Per il momento si parla di un quadriennale da 3 milioni di euro più bonus a stagione, una cifra sicuramente importante per un calciatore, che dovesse realmente arrivare all'Artemio Franchi, alzerebbe ancor più l'asticella delle possibilità in campionato e in Europa League. 

A dirla tutta, quella che Pradè ed Eduardo Macia stanno mettendo a disposizione di Vincenzo Montella è una super squadra. Ancor di più se è vero, come le ultime indiscrezioni hanno riportato, che David Pizarro dovrebbe restare; a centrocampo la qualità dei giocatori si avvicinerebbe di molto, e non si esagera, a quella a disposizione del Barcellona, senza forse la caparbietà e la forza fisica di quello della Juventus ma certamente in grado di rivaleggiare in una partita. Verratti sarebbe il regista illuminato, un giocatore che conosce benissimo il 4-3-3 per averci giocato nel Pescara di Zdenek Zeman; come rincalzo avrebbe un lusso nel cileno, che giocherebbe magari solo in coppa o comunque determinate partite, così da preservarlo anche fisicamente. Ai lati del pescarese, Aquilani e Borja Valero: qualità e inserimenti, possesso palla e inventiva. Una linea da sogno insomma, supportata poi da un attacco nel quale Joaquin, Cuadrado e Ljajic (se resterà) dovranno servire assist a Giuseppe Rossi e Mario Gomez. C'è anche tanta abbondanza, ma a Montella va bene così perchè la stagione è lunga e il doppio impegno logora. Diciamolo: un top team, in grado forse anche di lottare per lo scudetto. Vincerlo è sicuramente un'altra cosa, ma di sicuro questa Fiorentina non parte battuta in partenza. Attendiamo novità: dovesse prendere anche Verratti, la Viola farebbe paura a tutti.

© Riproduzione Riservata.