BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Calciomercato Udinese / Guidolin rinnova fino al 2017

Pubblicazione:

Francesco Guidolin (Infophoto)  Francesco Guidolin (Infophoto)

CALCIOMERCATO UDINESE, RINNOVO DI CONTRATTO PER FRANCESCO GUIDOLIN – Dopo la pesante sconfitta nell'amichevole contro il Bayer Leverkusen, oggi per l'Udinese arriva una notizia molto migliore, cioè il rinnovo del contratto di Francesco Guidolin, che sarà allenatore dei bianconeri friulani ancora a lungo. “Abbiamo prolungato il rapporto con il mister fino al 30 giugno 2017 e questo, ovviamente per la proprietà, è un momento di grande soddisfazione nel segno della continuità. Siamo molto contenti”, sono state le parole del direttore generale della società friulana Franco Collavino, che in questo modo ha annunciato il rinnovo contrattuale dell'allenatore bianconero, che si è presentato proprio oggi nel ritiro di Arta Terme, con un ritardo che ha suscitato alcune polemiche ma che in realtà è stato ampiamente concordato dalla società e dal tecnico. D'altronde il rinnovo del contratto è la migliore dimostrazione del fatto che non c'è nessun problema fra Guidolin e l'Udinese, e anche del fatto che l'allenatore è pronto a sopportare lo stress causato da questo ruolo ancora per molti anni, alla guida della squadra che negli ultimi tre anni ha condotto a livelli eccezionali, costantemente in Europa. Il tecnico è apparso in ritiro in forma, riposato e pronto a nuove sfide. Così si è espresso Guidolin sul nuovo contratto: “Ringrazio la società. Questo era un passaggio che avevamo da completare in questi giorni, ma è da un paio di mesi che stavamo parlando di questo prolungamento. Sono orgoglioso di questo fatto, e non è vero che non sono stato considerato dalle grandi squadre, ma ho preferito rimanere a Udine, e di questo sono molto orgoglioso. Mi fa molto piacere essere legato così a lungo a questo club”. Il futuro presenterà alcune novità, perché lo stesso mister ha annunciato che aumenteranno le responsabilità affidate allo staff tecnico, e in particolare ai vice Diego Bortoluzzi e Fabio Viviani: “Mi sento ancora giovane, mi sento la forza di stare sul campo ore per insegnare, ma riuscire a staccare e delegare a persone preparate può essere per me come un miglioramento. Non più solo un input, quindi, ma l’idea di una collegialità, e la vedo come una cosa che dovrebbe fare migliorare tutti”, ha spiegato Guidolin.



© Riproduzione Riservata.