BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Nuoto / Martina Grimaldi oro nella 25 km (Mondiali Barcellona 2013, nuoto di fondo)

Martina Grimaldi ha vinto la medaglia d'oro nella 25 km di nuoto di fondo ai Mondiali di Barcellona 2013 battendo in volata la tedesca Angela Maurer: la cronaca e le dichiarazioni

Martina Grimaldi (Infophoto) Martina Grimaldi (Infophoto)

Oltre cinque ore di gara per nuotare 25 km, e il verdetto finale arriva al fotofinish. Il drammatico esito della gara più massacrante del nuoto di fondo ai Mondiali di Barcellona 2013 premia la nostra Martina Grimaldi, che brucia al tocco sulla piastra d'arrivo la tedesca Angela Maurer. Due grandi campionesse del nuoto in acque libere, che hanno fatto gara di testa fin dalle prime fasi, ma il guizzo decisivo è stato della bolognese. Per Martina è la prima grande soddisfazione nella gara più lunga, dopo i tanti successi nella 10 km di cui è già stata campionessa del Mondo, e anche bronzo olimpico a Londra 2012. Nelle acque del porto catalano invece non è andata benissimo quella gara per la Grimaldi, ma abbiamo dovuto aspettare solo pochi giorni per festeggiare la riscossa della campionessa che porta all'Italia il primo oro in questi Mondiali dopo i due argenti arrivati nei tuffi e anche la prima medaglia dal fondo, tradizionale terreno di caccia per la nostra Nazionale: proprio qui a Barcellona dieci anni fa Viola Valli fece la doppietta iridata 5 km-10 km, e oggi l'inno di Mameli risuonerà di nuovo grazie alla sua erede. Nelle fasi finali erano rimaste nel gruppo di testa sei atlete, fra cui ben due italiane, cioè la Grimaldi ma anche Alice Franco. A lottare con loro c'erano appunto la Maurer, e poi l'americana Eva Fabian, la brasiliana Ana Marcela Cunha e l'altra statunitense Christine Jennings. Nelle ultime centinaia di metri restano però davanti a tutte in tre, e con la Grimaldi ci sono la Maurer e la Fabian. Un piccolo distacco che però risulterà incolmabile per le altre tre nuotatrice, con la Franco che dovrà accontentarsi del quarto posto. Ma l'attenzione va tutta per la palpitante volata finale: Grimaldi e Maurer guadagnano quei pochi centimetri sulla Fabian che esclude l'americana dal sogno dell'oro, poi si giocano tutto letteralmente nell'ultimo istante della gara. La Maurer sembra davanti, tanto che inizialmente il computer la darà al primo posto, ma la Grimaldi arriva meglio al tocco e il fotofinish toglie ogni dubbio: è l'azzurra la nuova campionessa del Mondo dei 25 km di nuoto di fondo. Il tempo finale sarà di 5h07'19”7 per l'azzurra, un decimo di secondo meglio della Maurer e 7/10 meglio della Fabian. Intervistata subito dopo la gara dagli inviati di Rai Sport, la Grimaldi ha espresso così la sua gioia: “Finalmente! Anche le altre gare non erano andate malissimo ma questa medaglia vale tanto. Ci ho creduto, ci ho messo testa e cuore, ho attaccato più di una volta fino alla fine, ho trovato tutte le energie dicendomi che dovevo resistere per portare a casa qualcosa. Sono cresciuta, mi sento bene anche nella 25 km e ho retto bene le tre gare. Sono contenta, la dedico a tutte le persone che mi sono state vicine, a partire dai miei genitori”. (Mauro Mantegazza)

© Riproduzione Riservata.