BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Tour de France 2013 / La classifica generale e le altre graduatorie dopo la quinta tappa: Gerrans maglia gialla

Simon Gerrans mantiene la maglia gialla al termine della quinta tappa del Tour de France 2013, Cagnes sur Mer-Marsiglia: la classifica generale e le altre graduatorie aggiornate

Infophoto Infophoto

TOUR DE FRANCE 2013: LA CLASSIFICA GENERALE E LE ALTRE GRADUATORIE DOPO LA QUINTA TAPPA (CAGNES SUR MER-MARSIGLIA, 228,5 KM) – Il Tour de France ha vissuto oggi la sua quinta tappa, che sul traguardo di Marsiglia ha visto Mark Cavendish battere con una splendida volata gli altri sprinter più quotati presenti alla centesima edizione della Grande Boucle. Questo era l'esito più prevedibile di una frazione ricca di saliscendi, ma totalmente priva di salite realmente impegnative, e così tutta la gara si è corsa sull'inseguimento del gruppo ai coraggiosi fuggitivi di giornata, gli ultimi dei quali sono stati ripresi a soli quattro chilometri dall'arrivo. In questo modo non ci sono da segnalare cambiamenti nella classifica generale, con l'australiano Simon Gerrans che vestirà anche domani la maglia gialla di leader, e questo a dire il vero non era scontato. Infatti Gerrans è accreditato dello stesso tempo di due suoi compagni di squadra (Impey e Albasini) dopo la cronosquadra di ieri, e a decidere il loro posizionamento è la somma dei piazzamenti in ogni tappa. Per la precisione, se Impey si fosse piazzato almeno nove posti davanti a Gerrans, avrebbe tolto il simbolo del primato al compagno di squadra: invece gli è stato davanti di sole due posizioni, e nulla è cambiato – se non che per domani il margine scenderà a soli sette posti di differenza se arriveranno ancora tutti insieme. Nessuna novità anche per quanto riguarda le altre classifiche: il polacco Michal Kwiatkowski conserva la sua maglia bianca di miglior giovane, nessuno dei fuggitivi è riuscito a raccogliere nei quattro Gpm di giornata i punti necessari a scalzare Pierre Rolland dal primo posto della maglia a pois, infine con il terzo posto di giornata e i punti raccolti anche al traguardo volante Peter Sagan ha rafforzato la leadership della maglia verde, che ormai si annuncia essere un lunghissimo duello con Cavendish, che potrebbe durare anche fino a Parigi. Domani è invece in programma la sesta tappa, la Aix en Provence-Montpellier (176,5 km), probabilmente ancora riservata ai velocisti. (Mauro Mantegazza)

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA CLASSIFICA GENERALE E LE ALTRE GRADUATORIE DOPO LA QUINTA TAPPA DEL TOUR DE FRANCE 2013 (CAGNES SUR MER-MARSIGLIA, 228,5 KM)