BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni / Siroki Brijeg-Udinese, ultime novità (andata preliminari Europa League 2013/2014)

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

FORMAZIONE UDINESE - Guidolin si affida ai pretoriani: in questo inizio estate ha lavorato in particolare con il modulo che prevede due trequartisti alle spalle della punta, che non può che essere Antonio Di Natale. Dietro di lui un dubbio, detto che Pereyra giocherà sicuramente: Zielinski o Maicosuel? Finora il brasiliano non ha troppo convinto in questo inizio di stagione, ma anche per recuperarlo più in fretta il tecnico potrebbe decidere di farlo giocare, anche perchè ha qualità ed esperienza in più. A centrocampo nessuna sorpresa, almeno così sembra: Basta e Gabriel Silva larghi con Allan in cabina di regia (pur non essendo un regista) e Pinzi a dargli una mano. Partito Benatia, il titolare designato sul centrodestra difensivo sembra essere Heurtaux, che già nello scorso finale di stagione aveva fatto vedere di avere i mezzi giusti per prendersi il ruolo. Naturalmente Danilo e Domizzi completano il reparto, attenzione però a Naldo che all'occorrenza potrebbe trovare qualche spazio. Guidolin è stato chiaro alla vigilia: "Siamo arrivati alla porta per l'Europa con un finale di stagione straordinario, le motivazioni sono al massimo e vogliamo arrivare alla fase a gironi. Per noi è come il preliminare di Champions League, ci siamo preparati come quando avevamo affrontato l'Arsenal". Conoscendo il tecnico, c'è da credergli. "Loro avranno grandi motivazioni ed è lì che si gioca la partita, dobbiamo avere gli stessi sogni che hanno loro. Li abbiamo visionati, oggi tutte le squadre sono preparate e loro si aiutano, si muovono velocemente; ho visto tutto in 40 anni di calcio, noi abbiamo cambiato la preparazione ma abbiamo anche un mese di lavoro alle spalle, non dobbiamo cercare alibi". Capitolo portiere: gioca Kelava, nonostante l'arrivo di Benussi e qualche amnesia di troppo del croato durante le prime partite amichevoli. 

PANCHINA UDINESE - Muriel è naturalmente il primo nome che balza all'occhio: il colombiano è pronto a dare il suo contributo, quest'anno sarà fondamentale. Ma ci sono anche il già citato Zielinski (se non giocherà dall'inizio) e poi Lazzari e Badu, ormai pretoriani di Guidolin, oltre a Naldo e al nuovo acquisto Silvan Widmer, difensore arrivato dall'Aarau.

INDISPONIBILI UDINESE - Giovanni Pasquale non sarà della partita, bloccato da una squalifica. Fuori Zeljko Brkic, che ne avrà per cinque mesi o giù di lì.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI SIROKI BRIJEG-UDINESE (ANDATA PRELIMINARI EUROPA LEAGUE 2013/2014)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >