BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Mondiali di scherma Budapest/ L'Italia della spada fuori ai quarti

Altra giornata amara per l'Italia della scherma ai Mondiali di Budapest: le due squadre della spada sono state eliminate ai quarti di finale, dalla Francia e dalla Russia

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

MONDIALI DI SCHERMA BUDAPEST - Niente da fare per la spada italiana: ai Mondiali di scherma di Budapest le due selezioni azzurre sono state eliminate ai quarti di finale. Sembra una competizione stregata per l'Italia, che è abituata a dominare le manifestazione e a fare incetta di medaglie, e che invece fino a qui è stata salvata unicamente dal solito fioretto femminile, che non conosce pause, e dai due bronzi di Valerio Aspromonte e Irene Vecchi. Oggi le due squadre sono cadute ad un passo dal podio: i maschi, capitanati da Paolo Pizzo, avevano superato brillantemente Giappone e Kirghizistan, ma sono poi incappati nell'ostacolo Francia. Le donne invece (Mara Navarria aveva perso sempre ai quarti di finale nella gara individuale) hanno dovuto cedere alla Russia sul filo di lana, dopo che gli assalti contro Germania e Finlandia si erano rivelati due passeggiate di salute. Dunque, ancora una volta una giornata amara per gli azzurri in Ungheria.

DIRETTA STREAMING VIDEO: MONDIALI DI SCHERMA (BUDAPEST) - Va in scena oggi la penultima giornata di gare di questi Mondiali di scherma 2013 in corso di svolgimento a Budapest. La giornata odierna è interamente dedicata alla spada, in cui verranno assegnati i titoli a squadre. Alle ore 9 locali sarà la volta del quartetto azzurro femminile, composto da Rossella Fiamingo, Bianca Del Carretto, Mara Navarria e Francesca Quondamcarlo, che dovrà vedersela con la Finlandia. In caso di vittoria, l'avversario successivo sarà la vincente tra Giappone e Germania che si affrontano oggi. A livello individuale era stata la Navarria a spingersi più in là nel tabellone, centrando i quarti di finale. In campo maschile, invece, sarà il Giappone il primo avversario azzurro: Paolo Pizzo, Matteo Tagliariol, Diego Confalonieri ed Enrico Garozzo sono attesi alle ore 10 per tentare di portare a casa dei risultati che in questa particolare disciplina ancora mancano: nelle prove individuali, infatti, il campione olimpico a Pechino 2008, Matteo Tagliariol, è stato eliminato ai sedicesimi, mentre Enrico Garozzo si è dovuto arrendere agli ottavi. Infine Paolo Pizzo, campione del mondo di Catania 2011, è stato eliminato addirittura al primo turno. Sicuramente molto meno di quanto ci saremmo aspettati, ma traiamo conforto dall'oro (l'ennesimo) ottenuto ieri dalle ragazze del fioretto, e oggi andremo a caccia di un'altra medaglia che arricchierebbe ancor più il nostro palmares di Budapest. Ricordiamo che i Mondiali di scherma di Budapest verranno trasmessi in diretta da Rai Sport 2 ed Eurosport 2, alle ore 16.15 (con le finali per assegnare il terzo posto) e alle 19.25 per le finali che valgono il titolo. Ogni evento potrà ovviamente essere seguito anche in streaming: Eurosport Player, disponibile sul sito www.eurosportplayer.it, è un servizio a pagamento, mentre è gratuito il sito ufficiale della Rai (www.rai.tv).

CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING SU RAI.TV I MONDIALI DI SCHERMA DI BUDAPEST (dalle 16.15)

© Riproduzione Riservata.