BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta streaming/ Video, derby Errani-Vinci al terzo turno! Il torneo di tennis WTA di Cincinnati in tv e sul Web (terza giornata)

In diretta tv e in streaming il torneo di tennis WTA Premier V di Cincinnati. Sara Errani soffre tantissimo ma alla fine strappa la qualificazione al terzo turno, ora derby con la Vinci

Sloane Stephens, 20 anni, numero 17 WTA (Infophoto) Sloane Stephens, 20 anni, numero 17 WTA (Infophoto)

TORNEO WTA DI CINCINNATI: VINCI AL TERZO TURNO - Sarà derby al terzo turno di Cincinnati: Errani-Vinci, come agli Us Open 2012 quando Sara vinse facile. Per la tarantina una vittoria soffertissima in una battaglia da 2 ore e 37 minuti contro Andrea Petkovic: 6-4 6-7 6-3 con tanti break e cambiamenti di leadership, brava Roberta a rimanere concentrata anche dopo aver perso il secondo set che sembrava avere in mano. E ora il derby: la buona notizia è che avremo un'italiana ai quarti di finale e che Maria Sharapova non è più in gioco, quella meno buona è che la Stephens vista ieri sarà avversaria tostissima e una delle nostre tenniste sarà eliminata.

TORNEO WTA DI CINCINNATI: ERRANI AL TERZO TURNO - Ha sofferto tantissimo Sara Errani, ma dopo 2 ore e 20 minuti la bolognese accede al terzo turno del torneo di Cincinnati. Polona Hercog ha dimostrato oggi che la vittoria su Dominika Cibulkova non era stata un caso o un exploit giornaliero: la slovena ha messo sotto Sarita, l'ha costretta a giocare il terzo set e l'ha fatta sudare fino in fondo. La Errani chiude con 6-4, 5-7, 6-4: al terzo turno aspetta la vincente tra Roberta Vinci e Andrea Petkovic (partita in corso: un set pari e 2-2 nel terzo, una battaglia lunghissima che potrebbe lasciare scorie sull'eventuale vincitrice).

DIRETTA STREAMING VIDEO: TORNEO WTA DI TENNIS DI CINCINNATI - Si apre la terza giornata del torneo WTA Premier V a Cincinnati, nel segno di un nome: Sloane Stephens. Lo scorso gennaio l'americana del '93 aveva centrato la grandissima impresa eliminando Serena Williams ai quarti di finale degli Australian Open; ieri il palcoscenico sarà stato meno importante, ma la ragazza di Plantation, numero 17 del ranking mondiale, ha recuperato da un set e 0-2 sotto contro Maria Sharapova e l'ha battuta, certo approfittando di una condizione non del tutto ottimale della russa (che rientrava dall'infortunio all'anca) ma comunque mostrando grande carattere e confermando quanto di buono si dice di lei. La vittoria di Sloane spacca il tabellone: intanto per lei, che nel terzo turno se la vedrà con una tra Ekaterina Makarova e Jelena Jankovic; ma anche per le altre, a cominciare da Sara Errani (in campo alle 11 locali, quando in Italia saranno le 17, contro la slovena Polona Hercog, precedenti 2-0) o Roberta Vinci (stesso orario, contro la tedesca Andrea Petkovic in una partita per niente facile, precedenti 0-1) che potrebbero scontrarsi al terzo turno. In realtà il tabellone avrebbe potuto essere ancora più aperto, se Victoria Azarenka non fosse riuscita ad arginare Vania King che, perso nettamente il primo set, è stata avanti di un break, 4-1 nel tie break e ha avuto i set point per mandare la partita al terzo. Sopravvisuta Vika, rischia già di uscire al terzo turno dove aspetta una giocatrice comunque tosta: Magdalena Rybarikova ha vinto il Citi Open, fatto i quarti a Toronto e ieri ha eliminato Julia Goerges; Alize Cornet in questi giorni è una delle giocatrici più dure del circuito, ne sa qualcosa Ana Ivanovic che perde un'altra partita già vinta (dopo quella contro Na Li di una settimana fa) stavolta in maniera ancora più incredibile. Avanti 6-2 5-2, la serba si è fatta recuperare fino ad arrivare al tie break, qui ha sprecato cinque match point (tre consecutivi sul 6-3) e nel terzo set è stata anche avanti 2-0. E' finita che ha vinto la Cornet, a questo punto uno spauracchio per tutte. Continua anche la favola di Alisa Kleybanova, rientrata nel circuito dopo un anno e mezzo di stop: al primo turno ha battuto Sofia Arvidsson in tre combattuti set, oggi se la vede contro Angelique Kerber che è avversaria decisamente più solida ma in questo periodo è anche piuttosto svagata (lo dimostra anche il set perso al tie break da Karin Knapp, quando si è fatta rimontare un break di vantaggio). Poi, l'esordio di Serena Williams: seconda partita del giorno sul campo centrale, l'americana quest'anno ha già vinto due tornei in fila in due occasioni (Miami e Charleston, poi Madrid e Roma) e cerca il nono sigillo del 2013 per andare a caccia di Martina Hingis (a proposito: la svizzera è in campo oggi, in coppia con Daniela Hantuchova, contro Sara Errani e Roberta Vinci). Sulla strada dell'americana c'è Eugenie Bouchard, grande promessa (classe '94 e vincitrice di Wimbledon juniores 2012) ma forse non ancora in possesso delle armi per far male alle grandi. Peccato invece non aver visto Sorana Cirstea: la rumena, finalista a Toronto giocando un gran tennis, si è cancellata dal tabellone per un infortunio addominale. Il suo posto lo ha preso la lucky loser (e connazionale) Monica Niculescu: al primo turno ha lasciato tre game a Yanina Wickmayer e ora se la vede con Caroline Wozniacki, che a Shuai Peng ne ha concessi due. Il torneo WTA di Cincinnati è in diretta su SuperTennis, web-tv tematica che mette a disposizione anche lo streaming, sul sito ufficiale www.supertennis.tv. Le partite seguite sono quelle sul campo centrale, dunque avremo Serena Williams-Bouchard (inizio alle 19) e, già nella nottata italiana, Lauren Davis-Na Li

CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING SU SUPERTENNIS.TV IL TORNEO WTA DI TENNIS DI CINCINNATI (dalle 19)

© Riproduzione Riservata.