BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta streaming/ Video, torneo di tennis WTA di New Haven in tv e sul Web (quarti di finale)

In diretta tv e streaming il torneo WTA di New Haven. Tutte eliminate le italiane, oggi si giocano i quarti di finale: spiccano due partite, Wozniacki-Stephens e Pavlyuchenkova-Kvitova

Anastasia Pavlyuchenkova (22 anni) quest'anno ha vinto a Monterrey e Oeiras (Infophoto) Anastasia Pavlyuchenkova (22 anni) quest'anno ha vinto a Monterrey e Oeiras (Infophoto)

Poteva essere l'occasione giusta per Sara Errani nel torneo WTA di New Haven, categoria Premier: il numero 1 del seeding le dava tante possibilità di arrivare in fondo e vincere il secondo titolo dell'anno (dopo quello di Acapulco) e arrivare così in piena fiducia agli Us Open. Invece la bolognese ha perso subito, al secondo turno (aveva il bye al primo) contro Ekaterina Makarova. Partenza shock con la russa che infila un vincente dietro l'altro (sarà di 22-5 il conto finale del primo set) e ha un clamoroso 77% di realizzazione con le prime di servizio; Sara si rialza e recupera il break, ma cade ancora e lascia lì il parziale, 5-7. Il secondo set quasi non si gioca: la Makarova trova ancor più fiducia e affonda, si trova 5-0 in un amen e lascia alla Errani un solo game. Peccato, ma la sconfitta per come è arrivata ci sta tutta e ora la russa, prossima avversaria in Fed Cup, se la vedrà con la rumena Simona Halep, che a dispetto della classifica WTA può essere la reale favorita del torneo (ne ha già vinti tre da giugno in avanti). E' fuori anche Karin Knapp: contro Caroline Wozniacki, che ha vinto a New Haven quattro anni di fila tra il 2009 e il 2012, era un'impresa semi impossibile, considerando anche il livello di gioco attuale della danese. E' andata come ci si aspettava, anche se nel secondo set l'altoatesina ha comunque provato a lottare e ha costretto l'ex numero 1 al mondo a sudarsi la vittoria (1-6, 5-7). La Wozniacki affronta nei quarti un osso duro: Sloane Stephens, che ieri ha battuto in tre set (dominando l'ultimo) una Julia Goerges cui manca soprattutto la solidità mentale che aveva trovato lo scorso anno, oltre alla capacità di rimanere costante per tutta la partita. Nella parte bassa del tabellone, due partite interessanti: la campionessa in carica Petra Kvitova trova Anastasia Pavlyuchenkova, certo non più ai livelli del 2011 (quando è stata numero 13 al mondo) ma pur sempre in grado di vincere due tornei nel 2013 e di battere Sabine Lisicki dopo aver approfittato del ritiro di Sorana Cirstea, che soffre di fastidi addominali da dopo la finale persa a Montreal ed è già a New York a rimettersi in forma per gli Us Open. Chiude il programma dei quarti di finale la sfida tra Klara Zakopalova (al primo turno ha eliminato Dominika Cibulkova e al secondo Monica Puig, la portoricana del '93 che a Wimbledon si era spinta fino agli ottavi con annessa vittoria su Saran Errani) e Elena Vesnina, che al secondo turno ha fatto fuori Angelique Kerber e quest'anno ha già vinto due tornei (Hobart e Eastbourne). Si comincia alle 18: apre Pavlyuchenkova-Kvitova sul campo centrale, contemporaneamente Makarova-Halep sul Grandsand. A seguire, le altre due partite si giocano allo Stadium (Wozniacki-Stephens non prima della una di notte italiana). Dalle ore 19 sarà possibile seguire la diretta su SuperTennis, web-tv tematica che mette a disposizione lo streaming su supertennis.tv ed è accessibile sia da digitale terrestre (canale 64) che da piattaforma Sky (canale 224).

© Riproduzione Riservata.