BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Serie A/ Video, Sampdoria-Juventus 0-1: gol e highlights della partita (Serie A prima giornata)

Video Sampdoria-Juventus gol e highlights della partita di Serie A. I bianconeri vincono la prima gara stagionale e volano in testa alla classifica provvisoria. Tevez timbra il cartellino

Lo stadio di Marassi (Infophoto)Lo stadio di Marassi (Infophoto)

La Juventus bi-campione d'Italia in carica ricomincia con una vittoria. Sampdoria-Juventus finisce 1-0 per gli ospiti, che raccolgono i primi tre punti del campionato 2013-2014 grazie ad un gol di Carlos Tevez. L'attaccante argentino segna al debutto in serie A e firma il suo secondo gol in due partite ufficiali con la maglia bianconera (il primo in Supercoppa Italiana contro la Lazio). Per la Sampdoria un gol annullato al difensore Andrea Costa per fuorigioco, decisione giusta del guardalinee. In classifica Juventus 3 e Sampdoria 0. Nella prossima giornata i bianconeri ospiteranno la Lazio (sabato 31 agosto), nella riedizione della recente Supercoppa nazionale; blucerchiati invece impegnati in trasferta sul campo del Bologna (domenica 1 settembre ore 20.45).
La Juventus ha ottenuto una netta superiorità nel possesso palla, totalizzando il 61% contro il 39% della Sampdoria. Non stupisce perciò che anche il dato dei tiri in porta e delle conclusioni in generale sia a favore della squadra di Antonio Conte. La Juventus ha calciato 12 volte verso la porta avversaria centrandola in 4 occasioni, per una percentuale realizzativa non alta ma superiore a quella doriana. La Samp infatti ha centrato lo spaccio difeso da Buffon solo una volta su 7 tentativi: per rosicchiare punti alle grandi squadre bisogna essere più cinici. La Juventus ha trascorso più tempo all'attacco, come dimostra la statistica della supremazia territoriale: 12'38'' per i bianconeri nella metacampo avversaria, contro i 6'49'' della Sampdoria. La formazione ligure ha raggiunto un indice di pericolosità minino, pari al 17% (46% quello della Juventus): questo fa capire come la fase difensiva sia ben riuscita ai campioni d'Italia, che hanno costretto gli avversari a stare prevalentemente sulla difensiva. Il conto dei calci d'angolo è di 10-4 per la Juventus. Andrea Barzagli ha effettuato più passaggi riusciti di tutti, 75; secondi in questa classifica i compagni Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini (70) e terzo Andrea Pirlo (66). Questo fa capire come per lunghe fasi la Juventus abbia controllato il possesso di palla specialmente con i suoi giocatori più arretrati.

Gol decisivo al minuto numero 58. Bella azione della Juventus: Vucinic avanza sul lato sinistro e passa la palla al limite dell'area sampdoriana, Vidal passa di prima con un bel filtrante, Pogba elude il fuorigioco e controlla davanti al portiere Da Costa, che gli esce sui piedi; il francese tocca lateralmente per Tevez che anticipa la scivolata di Berardi ed insacca a porta vuota.

Il grande appuntamento è alle ore 20.45 con Sampdoria-Juventus, partita che costituirà il primo anticipo serale del campionato di serie A 2013-2014 nonché il debutto dei campioni d'Italia in carica, che puntano al non banale traguardo del terzo scudetto consecutivo. Allo stadio Ferraris di Marassi, tuttavia, non sarà un impegno facile per la corazzata juventina. Vero che la perentoria vittoria di domenica scorsa in Supercoppa Italiana, con il 4-0 inflitto a domicilio alla Lazio, dice in modo chiaro che la formazione da battere è ancora quella con le strisce bianconere, tuttavia i blucerchiati sono storicamente un avversario scomodo. Non serve tornare molto indietro: nello scorso campionato la Sampdoria di Delio Rossi batté sia all'andata sia al ritorno la squadra di Antonio Conte, che avrà certamente martellato i propri giocatori per scongiurare il rischio di un terzo rovescio. Andato via Mauro Icardi, che fece molto male alla Juventus l'anno scorso, ora il nuovo idolo genovese potrebbe essere Manolo Gabbiadini, che è stato mandato in Liguria proprio dalla Juventus e che proverà a fare uno scherzetto amaro alla società in parte proprietaria del suo cartellino (clicca qui per le probabili formazioni). Con premesse di questo tipo, è fin troppo facile dire che Sampdoria-Juventus sarà una partita assolutamente da non perdere per tutti gli appassionati di calcio, e non solo per i tifosi delle due formazioni in campo. Per seguirla non ci saranno problemi, perché le alternative non mancano. In tv Sampdoria-Juventus infatti sarà su Sky Sport 1, Sky Supercalcio, Sky Calcio 1 e Mediaset Premium Calcio. Per chi seguirà Verona-Milan sui tre canali (201, 204 e 251) della piattaforma satellitare Sky, la telecronaca sarà affidata a Maurizio Compagnoni, affiancato dal commento tecnico di Beppe Bergomi e con i contributi da bordo campo di Giovanni Guardalà, Francesco Cosatti e Veronica Baldaccini, senza dimenticare che sul secondo flusso audio si potrà seguire la telecronaca tifosa della Juventus a cura di Enrico Zambruno. Per chi invece sceglierà il canale 370 della piattaforma digitale terrestre (o il 381 in HD) ecco la telecronaca di Sandro Piccinini e il commento tecnico di Aldo Serena, con i contributi da bordo campo di Nando Sanvito e Gianni Balzarini e la telecronaca tifosa di parte Juventus di Claudio Zuliani sul secondo flusso audio. Se non potrete mettervi davanti a un televisore, nulla di male, a patto di essere abbonati a Sky oppure a Mediaset Premium e di poter quindi usufruire dei loro streaming video: nel primo caso potrete affidarvi al servizio offerto da Sky Go, mentre nel secondo il vostro punto di riferimento sarà Premium Play.