BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Serie A/ Video, Inter-Genoa risultato finale 2-0: gol e highlights della partita (prima giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Ricardo Alvarez, 24 anni, centrocampista argentino dell'Inter (INFOPHOTO)  Ricardo Alvarez, 24 anni, centrocampista argentino dell'Inter (INFOPHOTO)

VIDEO INTER-GENOA: GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE A) - L’Inter di Mazzarri parte con il piede giusto e marchia con una vittoria il suo esordio in campionato. Successo sofferto, ma meritato quello degli uomini nerazzurri i quali sono riusciti a sbloccare il match, alzando progressivamente il ritmo di gara e sbilanciandosi verso le zone offensive al momento giusto. Il Genoa di Liverani dopo aver resistito per più di un’ora soccombe sotto i colpi di Nagatomo e Palacio. Per il giovane tecnico rossoblù sono diversi i ruoli da rivedere, soprattutto in zona offensiva dove spesso Gilardino (autore di una buona prestazione) si è trovato a dover lottare da solo.
LE STATISTICHE DI INTER-GENOA - Analizzando interamente il match possiamo notare come il successo dei nerazzurri sia figlio di un possesso palla a lunghi tratti controllato (59%). Anche la produzione offensiva è stata di proprietà interista: 20 tiri totali contro i 4 liguri, nella fattispecie 6 in porta contro 0. Il dato sulla supremazia territoriale ricorda come la squadra di Mazzarri abbia condotto la partita a proprio piacimento (15’12” contro i 6’58”). Le sortite nerazzurre hanno prodotto un’elevata pericolosità (65%) viceversa quelle genoane (16%). Spulciando i dati relativi ai giocatori non possiamo non sottolineare l’ottima prestazione di Hugo Campagnaro. L’ex difensore del Napoli ha infatti recuperato più palloni di tutti, 24, e ha completato più passaggi, 59, mostrando un carattere invidiabile. Fredy Alejandro Guarin è stato invece il giocatore ad aver concluso più di chiunque verso lo specchio avversario, 4 volte.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI INTER-GENOA: GOL SINTESI E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA DI SERIE A

I GOL – La partita si sblocca al 75esimo. Un’azione insistita dei padroni di casa si evolve sulla destra. Guarin apparecchia per Jonathan che calibra il destro e effettua un cross lungo sul secondo palo che scavalca Perin e su cui si avventano addirittura in due: Nagatomo e Palacio. Più lesto dell'argentino è il giapponese che di testa sospinge il pallone in rete, terminandovi poi lui stesso sullo slancio insieme al compagno di squadra. E' il gol dell'1 a 0. La partita prosegue e l’Inter raddoppia nei minuti finali. Guarin accelera nella tre quarti avversaria diventando imprendibile. Passaggio delizioso in verticale per Palacio che spacca la difesa e punta la porta avversaria superando Perin con un preciso tocco di piatto, angolato e potente quanto basta per terminare in fondo al sacco.
LE DICHIARAZIONI – Walter Mazzarri a fine gara ha analizzato la prestazione dei suoi uomini, raccontando le sue impressioni davanti alle telecamere di Sky: “Non ci dimentichiamo che questi ragazzi non vincevano una gara in casa da 4 mesi e mezzo. C’era da esorcizzare questa psicosi da vittoria. Ho cercato di dare sicurezza alla squadra nel primo tempo, sapevo il Genoa si sarebbe chiuso ed avrebbe provato le ripartenze. E’ andata come l’avevamo preparata, abbiamo concesso soltanto due occasioni al Genoa, abbiamo una squadra equilibrata. Questo serviva”. Fabio Liverani tecnico del Genoa ha invece commentato la prestazione del Grifone, cercando di mettere in luce le note positive del match: “Buon Genoa per 70 minuti: nel primo tempo abbiamo giocato bene bloccando il loro gioco, poi nella ripresa potevamo andare in gol con Kucka ma siamo stati imprecisi. Loro alla prima vera occasione hanno avuto un rimpallo favorevole e sono andati in gol. La nostra condizione non è ancora al top e non siamo stati bravi a fare pressing, questo ha permesso ai nostri avversari di mantenere palla e ripartire. Peccato”. (Francesco Davide Zaza)

INTER-GENOA IN STREAMING E IN TV LA PARTITA DI SERIE A 2013-2014 (PRIMA GIORNATA) – Il grande appuntamento è alle ore 18.00 con Inter-Genoa, prima sfida del campionato di serie A 2013-2014 per le squadre di Walter Mazzarri e Fabio Liverani, oggi al suo debutto assoluto come coach in serie A. Sono 23 i giocatori convocati da Walter Mazzarri per Inter-Genoa allo stadio Giuseppe Meazza di Milano. Portieri: Samir Handanovic, Luca Castellazzi e Juan Pablo Carrizo; difensori: Jonathan, Juan Jesus, Marco Andreolli, Hugo Campagnaro, Wallace, Andrea Ranocchia, Alvaro Pereira, Rolando e Yuto Nagatomo; centrocampisti: Mateo Kovacic, Ricky Alvarez, Fredy Guarin, Gabi Mudingayi, Zdravko Kuzmanovic, Esteban Cambiasso, Saphir Taider e Patrick Olsen; attaccanti: Ishak Belfodil, Rodrigo Palacio e Mauro Icardi. Per Esteban Cambiasso si tratto della ara numero 400 in Italia e con l'Inter, che ha debuttato l'11 agosto 2004. Per quanto riguarda il Genoa di Liverani, lo staff tecnico ha diramato la lista dei convocati per l’esordio. Battesimo in Serie A per De Maio, Konate e Vrsaljko. Prima convocazione in campionato per alcuni dei giovani precettati (Blaze, Velocci), oltre che per il neo acquisto Gamberini, sbarcato a Genova da pochi giorni e subito arruolato nel gruppo. Ma la notizia di giornata è il tesseramento esecutivo di Matuzalem. Ecco l’elenco completo dei giocatori a disposizione: Antonelli (d), Bertolacci (c), Blaze (d), Cofie (c), De Maio (d), Donnarumma (p), Floro Flores (a), Gamberini (d), Gilardino (a), Jara Martinez (a), Konate (a), Kucka (c), Lodi (c), Manfredini (d), Matuzalem (c), Perin (p), Portanova (d), Sampirisi (d), Santana (c), Sturaro (c), Vrsaljko (d), Velocci (a) e Zima (p). Per la seconda volta nella storia della serie A in girone unico Inter-Genoa si gioca alla prima giornata di campionato: il 7 ottobre 1973 fu 0-0 a San Siro, in una stagione che poi vide la retrocessione in B del Grifone. Per i tifosi delle due squadre sarà possibile commentare le partite sulla pagine Facebook di Inter e Genoa, e su Twitter con l'hashtag #InterGenoa. Quanto alla diretta tv, Inter-Genoa sarà trasmessa su Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD, Sky SuperCalcio HD, Mediaset Premium Calcio e Premium Calcio HD. Su Sky (canali 201, 204 e 251) la telecronaca sarà affidata a Riccardo Trevisani, affiancato dal commento di Daniele Adani e con i contributi da bordo campo di Andrea Paventi, Massimiliano Nebuloni e Matteo Barzaghi. Sui canale della piattaforma digitale terrestre invece (canali 370 e 381) la telecronaca sarà affidata a Bruno Longhi e il commento tecnico ad Andrea Agostinelli, con i contributi da bordo campo di Marco Barzaghi e Angiolo Radice, e la telecronaca neroazzurra di Christian Recalcati sul secondo flusso audio. Gli abbonati a Sky o Mediaset Premium possono usufruire dei servizi streaming video: Sky Go e Premium Play.

CLICCA QUI PER COMMENTARE CON NOI LA DIRETTA DI INTER-GENOA (link attivo dalle 17:55 - nessuno streaming video)


  PAG. SUCC. >