BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Calciomercato Fiorentina/ Rebic, è fatta: a ore la firma. Ljajic, addio a un passo

Pubblicazione:martedì 27 agosto 2013 - Ultimo aggiornamento:martedì 27 agosto 2013, 17.33

La Nazionale della Croazia (Infophoto) La Nazionale della Croazia (Infophoto)

CALCIOMERCATO FIORENTINA - E' fatta: Ante Rebic è un calciatore della Fiorentina. Il talento croato del '93 già in serata potrebbe firmare un contratto che lo legherà al club viola per i prossimi quattro anni. Accordo raggiunto con il calciatore, al suo vecchio club, l'RNK Spalato, dovrebbero andare come detto 4,5 milioni di euro. Questo certifica anche la partenza di Adem Ljajic: incontro finito con la dirigenza, il calciatore se n'è andato subito senza rilasciare dichiarazioni, ma pare che per quanto riguarda il suo rinnovo pare che sia arrivata l'ennesima fumata nera.

CALCIOMERCATO FIORENTINA - La Fiorentina si prepara a chiudere un'operazione di calciomercato. Il presidente del NRK Spalato, Slaven Zuzul, è a Firenze: lo riporta Radio Blu, che dice anche della presenza di Fali Ramadani. I due incontreranno la dirigenza gigliata per definire il passaggio in viola di Ante Rebic, il talento classe '93 individuato come nuovo rinforzo per l'attacco. La Fiorentina sembra già averlo bloccato: si parla di un'offerta da 4,5 milioni di euro al club croato che dovrebbe essere quella giusta. Rebic, recentemente protagonista del Mondiale Under 20 con la sua nazionale, è un giocatore da tempo sul taccuino delle squadre italiane: lo aveva cercato la Roma, il Parma sembrava vicino, alla Sampdoria piaceva ma il prezzo del cartellino l'aveva fatta desistere. La Fiorentina l'ha spuntata: con lui, i Della Valle sperano di ripetere lo stesso percorso già compiuto da due talenti balcanici in maglia viola. Stevan Jovetic era sbarcato al Franchi nel 2008: in cinque stagioni è diventato un top player cercato da tutta Europa e passato al Manchester City per 30 milioni di euro. Stesso discorso per Adem Ljajic, anche se il serbo non ha avuto la stessa esplosione e solo nella seconda parte della scorsa stagione è riuscito a esprimere il suo reale talento. A proposito di Ljajic: oggi è previsto un incontro anche con lui, ma servirà probabilmente a ratificare un addio segnato da tempo, visto il rifiuto del giocatore di prolungare il suo contratto con la Fiorentina. Per non perderlo a zero, i viola sono costretti a venderlo adesso: abbiamo detto, e sappiamo bene, che il Milan lo considera il primo grande obiettivo di calciomercato, ma la Roma si è inserita e, forte dei soldi che sta per ricevere dal Tottenham per Erik Lamela, ha presentato un'offerta da 12 milioni di euro. L'accordo con l'entourage di Ljajic dovrebbe essere stato raggiunto, ora bisognerà trattare con la società ma sulle cifre che per il momento circolano sembra che il tutto si possa chiudere in fretta. Rebic sarà dunque il quarto talento croato in arrivo nella nostra serie A in questa finestra di calciomercato: dopo gli sbarchi di Mateo Kovacic all'Inter e Josip Radosevic lo scorso gennaio, in estate abbiamo accolto Tin Jedvaj (Roma), Sime Vrsaljko (Genoa) e Ivan Kelava (Udinese).



© Riproduzione Riservata.