BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Champions League/ Tutti i risultati delle partite dei preliminari e i marcatori (ritorno playoff, mercoledì 28 agosto 2013)

Champions League, i risultati delle partite di ritorno dei playoff. Si qualificano il Milan, Real Sociedad, Viktoria Plzen ed il Celtic. Il riepilogo dei marcatori.

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Turno di Champions League emozionante quello di questa sera. Il Milan è riuscito a conquistare il passaggio del turno grazie ad una grande prova della squadra con un ritrovato Boateng ed un concreto Balotelli. Abbiati mette compie il miracolo in un paio di occasioni ma i rossoneri meritano pienamente il passaggio. Grande impresa per il Celtic che rimonta e supera ai supprelementari lo Shakter che vede infrangersi il sogno della Champions League. Bravi gli irlandesi a credere fin dal primo minuto alla possibilità di ribaltare il verdetto dell'andata. Pessima serata per il Lione che deve arrendersi ad un Real Sociedad che non concede nulla ai francesi che non rimontano, anzi subiscono altre due reti di uno scatenato Vela. Tutto facile invece per il Viktoria Plzen che si porta subito in vantaggio e controlla la paritita. Il Maribor non riesce a rendersi abbastanza pericoloso per provare la rimonta. Nel pomeriggio lo Zenit di Spalletti passa contro il Pacos Ferreia e conquista la fase a gironi.

Celtic che chiude la partita nel recupero del secondo tempo!. Stokes entra in area tocca in mezzo per Forrest che arriva in tutta velocità e segna. Dopo la rimonta il sorpasso, il Celtic vicino al passaggio.

Ancora Vela!. Parte in contropiede solo da centrocampo arriva in area e supera il portiere del Lione con uno splendido pallonetto. Partita chiusa e qualificazione conquistata. Il Lione non riesce nell'impresa.

Doppetta di Boateng!. Milan che mette una seria ipoteca sul passaggio del turno grazie ad una grande percussione del centrocampista rossonero che resiste al difensore del PSV entra in area e con un tiro angolato segna il terzo gol!. Grande prestazione del "Boa" questa sera

Passa in vatanggio il Real Sociedad con Vela che sullo sviluppo del calcio d'angolo viene lasciato solo dalla difesa del Lione e segna testa. Con questo gol il Real Sociedad messo una grossa ipoteca sul passaggio del turno.

Balotelli in rete!! Milan che raddippia dopo aver sofferto un inizio energico del PSV che sfiora il gol. Calcio d'angolo per i rossoneri, Mexes devia la palla nell'area piccola ci arriva Balotelli che di stinco insacca anticipando tutti. Il Milan ora deve "solo" controllare la partita.

Partita ribaltata!. Il Celtic ora guadagna i supplementari ma se continua con questa determinazione rischia di chiudere la partita nel 90' minuti regolari. E' Samaras a segnare il raddoppio del Celtic che raccoglie un "tiraccio" da fuori area di un compagno e da pochi metri infila il portiere dello Shakther.

Botta da fuori area di Commons, imprendibile per il portiere dello Shakther. Inizia la rimonta del Celtic che vuole a tutti i costi il passaggio del turno. Lo Shakther vuole difendere il suo "sogno".

Milan in vantaggio grazie a Boateng che trova spazio fiori area e con in tiro preciso nell'angolino basso infila il portiere. Ora prova a controllare la partita con il possesso palla.

Viktoria Plzen in vantaggio con Stanislav Tecl grazie ad un tiro da fuori area preciso nell'angolino. Partita in salita per il Maribor.

Questa sera si giocano le altre cinque partite di ritorno dei playoff di Champions League. Sono Zenit San Pietroburgo-Paços Ferreira (calcio d'inizio ore 18.00) più altre quattro che cominciano alle ore 20.45: Maribor-Viktoria Plzen, Real Sociedad-Lione, Celtic-Shakther Karagandà e naturalmente Milan-PSV Eindhoven (clicca qui per le probabili formazioni della partita). I risultati di ieri (martedì 27 agosto) hanno promosso alla fase a gironi le seguenti squadre: Austria Vienna, Basilea, Steaua Bucarest, Schalke 04 e Arsenal. Quali altre squadre le raggiungeranno? Una dovrebbe essere lo Zenit San Pietroburgo, che alle 18.00 affronta in casa i portoghesi del Paços Ferreira allenati dall'ex nazionale lusitano Costinha, intravisto anche all'Atalanta (1 presenza e tante assenza più o meno misteriose tra il 2007 e il 2010). Il risultato dell'andata (4-1 per lo Zenit) lascia poche speranze ai portoghesi, che dovrebbero compere un miracolo sportivo per qualificarsi: vincere con quattro gol di scarto. Alle 20.45 si giocano le altre partite: in Slovenia scende in campo il Viktoria Plzen, che dovrà difendere il 3-1 dell'andata contro i padroni di casa del Maribor. I cechi partono favoriti e salvo sorprese dovrebbero riuscire a qualificarsi: attenzione però perché al Maribor "basta" una vittoria per 2-0, che li promuoverebbe per la regola dei gol in trasferta. Partita interessante anche tra Real Sociedad e Lione: i baschi hanno vinto per 2-0 all'andata e partono favoriti per questo, ma il Lione è squadra valida e può sperare nella rimonta. Un grossa sorpresa può arrivare dalla Scozia: il Celtic ospita gli azeri dello Shakther Karagandì, semi sconosciuti che all'andata hanno vinto per 2-0. I biancoverdi di Glasgow hanno bisogno di tre gol di scarto per qualificarsi e rischiano la beffa. Completa il programma la sfida più attesa dai tifosi italiani: quella del Milan contro il PSV Eindhoven. L'1-1 dell'andata favorisce i rossoneri che si qualificano anche con lo 0-0, ma la squadra di Phillip Cocu ha dimostrato di avere potenzialità per quanto la sua età media sia giovanissima. Non ci resta che passare la parola al campo ed attendere i risultati delle gare di ritorno dei playoff Champions League.