BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Us Open 2013/ Tennis, in diretta tv e sul Web: Knapp al terzo turno, sarà derby con la Vinci!

Gli Us Open 2013 in diretta tv e in streaming: si gioca la quarta giornata, ieri interrruzione per pioggia. Impresa di Karin Knapp: demolita la Vesnina, ora sarà derby con Roberta Vinci

Tribune vuote all'Arthur Ashe: colpa della pioggia (Infophoto) Tribune vuote all'Arthur Ashe: colpa della pioggia (Infophoto)

US OPEN 2013, L'AVVERSARIA DI FLAVIA PENNETTA - Impresa di Karin Knapp: la tennista altoatesina elimina la testa di serie numero 22 Elena Vesnina al secondo turno degli Us Open, e lo fa anche in maniera piuttosto netta. Finisce 6-1 6-4, a conferma dell'ottimo 2013 di Karin. Al terzo turno di Flushing Meadows avremo dunque un altro derby: Knapp-Vinci, e perciò almeno una rappresentante dell'Italia accederà agli ottavi di finale.

US OPEN 2013, L'AVVERSARIA DI FLAVIA PENNETTS OPEN 2013, L'AVVERSARIA DI FLAVIA PENNETTA - Sarà Svetlana Kuznetsova l'avversaria di Flavia Pennetta nel terzo turno degli Us Open. La russa, vincitrice del Roland Garros nel 2009, ha eliminato Shuai Peng con il punteggio di 6-1 4-6 6-4. I precedenti non sono promettenti: 5-0 per la Kuznetsova, anche se l'ultimo è datato 2011 (a Dubai).

US OPEN 2013, VINCONO PENNETTA E VINCI - Flavia Pennetta e Roberta Vinci accedono al terzo turno degli Us Open. La brindisina si aggiudica il derby contro Sara Errani: il 6-3 6-1 finale è netto e rappresenta un upset - anche se si poteva forse prevedere - considerando che Sara era la testa di serie numero 4 del seeding e ora, avendo raggiunto la semifinale un anno fa, perderà molti punti. In tre set la vittoria di Roberta Vinci su Lucie Safarova: 4-6 6-1 6-2. Le prossime avversarie saranno Vesnina o Knapp per Roberta, Kuznetsova o Peng per Flavia. Aspettiamo ora le partite di Karin Knapp e Camila Giorgi (contro Su-Wei Hsieh).

US OPEN 2013: IN DIRETTA TV E IN STREAMING - La pioggia. Quando mai si è giocato un torneo dello Slam senza che il cielo scaricasse acqua anche solo per mezzo pomeriggio? Per gli spettatori è un fastidio, per gli appassionati un dispiacere non poter vedere i tennisti preferiti, per gli organizzatori un vero incubo: provate voi a spostare e incastrare decine di partite, tenendo conto di fattori non preventivabili come la durata di un incontro, o del fatto che se hai comprato un biglietto per il campo centrale ti aspetti di veder giocare Serena Williams, prima o poi. Ieri, nella terza giornata degli Us Open 2013, bene o male una pezza è stata messa: gli uomini però sono rimasti indietro di un giro (si è completato il primo turno), le donne hanno giocato appena la metà delle partite del secondo turno nella parte alta. Abbiamo già quattro sfide formate: derby americano Hampton-Stephens, entrambe brillanti contro le rispettive avversarie, Agnieszka Radwanska-Pavlyuchenkova che sono riuscite a chiudere prima che la pioggia scendesse per la prima volta, Robson-Li riedizione del terzo turno dello scorso anno (vinse la britannica) e Zheng-Suarez Navarro, con la cinesina che è riuscita a vincere il terzo set contro una Venus Williams che ha entusiasmato il pubblico e ha dato l'impressione di farcela ma è crollata, ormai impossibilitata a reggere partite che si prolungano. In campo maschile, ecatombe di teste di serie nella zona di tabellone presidiata da Novak Djokovic: fuori Benoit Paire e Jurgen Melzer, e purtroppo anche il nostro Fabio Fognini che è stato triturato a sorpresa da Rajeev Ram. Così, l'unico italiano sopravvissuto è Andreas Seppi, che ha sconfitto in quattro set Xavier Malisse e se la vedrà (domani, se il programma non cambia) con l'indiano Somdev Devvarman. Dentro anche Juan Martin Del Potro e il campione in carica Andy Murray, che aspetta l'argentino Leonardo Mayer. Oggi è il turno di Roger Federer e Rafa Nadal che cercano il pass per il terzo turno, ma per noi italiani è giornata piena: in campo tutte le donne, a cominciare dal derby Pennetta-Errani che inaugura il programma del campo centrale (alle 11 di New York, le 17 in Italia). La seconda partita del campo 6 è quella tra Elena Vesnina, testa di serie numero 22, e Karin Knapp, sfida proibitiva per l'altoatesina; sul campo 7 la quinta e ultima partita del giorno è quella di Camila Giorgi che dopo la brillante vittoria su Jana Cepelova affronta Su-Wei Hsieh sapendo di poterla battere se giocherà come sa; infine Roberta Vinci, che sul campo numero 8 trova la ceca Lucie Safarova. Come pronostico, potremmo anche trovare quattro italiane al terzo turno in caso la Knapp giocasse al 100% delle sue possibilità e trovasse una Vesnina non al meglio. Occhio ad altre sfide niente male: Bouchard-Kerber sul Louis Armstrong, Andujar-Raonic sul Grandstand, e la 17enne Victoria Duval, che ha emozionato l'America eliminando Sam Stosur (è numero 296 nel ranking WTA) contro Daniela Hantuchova, cui rende 12 anni. Dalle 17 italiane Eurosport ed Eurosport 2 seguono il torneo in diretta, con la possibilità di accedere alle partite attraverso i servizi in streaming Sky Go e Eurosport Player (a pagamento, sul sito www.eurosportplayer.it).

© Riproduzione Riservata.