BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Chievo-Napoli (2-4): i voti, Paloschi e Hamsik i migliori delle due squadre (serie A, seconda giornata)

Chievo Verona

Puggioni 5 Subisce 4 gol ma purtroppo la complicità dei difensori è fin troppo lampante. Sicuramente non è l'estremo difensore delle ultime comparse protagonista di salvataggi al limite delle leggi della fisica.

Dramè 6 Non riesce nell'impresa della scorsa stagione che l'aveva visto andare a segno  e portare a casa i tre punti proprio contro gli azzurri. È spesso nel vivo del gioco e prova a spingere sulla sua corsia durante le azioni offensive.

Papp 5,5 Forse avrebbe potuto fare più attenzione durante le manovre offensive del Napoli ma di certo non è stato aiutato dal suo compagno di reparto.

Cesar 4,5 Per ben due volte è  parzialmente responsabile delle reti azzurre: sul secondo gol di Hamsik con una scivolata che costringe Puggioni alla respinta debole sui piedi dello slovacco e poi sull'ultima rete lascia troppo larga la marcatura su Higuain.

Sardo 5 Prestazione al limite della sufficienza sporcata da un errore che ha portato al gol di Callejon.

Hetemaj 6 E' l'autore dell'assist del primo gol. Gioca la palla ai compagni velocemente ed è spesso tra i protagonisti delle azioni del reparto d'attacco.

Rigoni 5,5 Senza infamia e senza lode purtroppo fa quel che può per limitare le giocate di fantasia dei trequartisti azzurri.

Radovanovic 6 Recupera molti palloni utili che riesce a smistare sulle fasce e  va anche vicino al gol con un tiro da fuori area che impegan seriamente il portiere reina.

Sestu 6 Abile nella fase di contenimento e nelle ripartenze. Guadagna alcuni calci di punizione difendendo con maestria il possesso palla.

Paloschi 7,5 Il senso del gol ricorda quello di una vecchia conoscenza del calcio italiano: Inzaghi. Ovviamente non è ai suoi livelli ma riesce ad approfittare in egual modo degli errori dei difensori e si trova sempre nella posizione giusta. Nel primo tempo, grazie a un errore di Maggio, va vicino alla tripletta centrando in pieno il palo.

Thereau 6 Non ha fatto grandi giocate ma il lavoro di squadra nel reparto d'attacco è molto apprezzabile. Si smarca spesso portandosi sulle corsie laterali per farsi dare palla.

All. Sonnino 6 E' un maestro a incitare i suoi anche quando appare evidente che il Napoli è una spanna sopra dal punto di vista tecnico. La sua tenacia è invidiabile e sicuramente la sua formazione darà del filo da torcere anche alle altre big del campionato. (Mattia Baglioni)