BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Chievo-Napoli (2-4): i voti, Paloschi e Hamsik i migliori delle due squadre (serie A, seconda giornata)

Le pagelle e il tabellino di Chievo-Napoli 2-4, primo anricipo della seconda giornata del campionato di serie A 2013-2014: voti, marcatori e ammoniti della partita dello stadio Bentegodi

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

PAGELLE CHIEVO VERONA-NAPOLI (2-4): I MIGLIORI - Chievo-Napoli regala due protagonisti assoluti. Finisce con un profluvio di gol, ben 6, e il Napoli si prende altri tre punti che lo proiettano in testa alla classifica, in attesa delle altre sfide di domenica. La banda Benitez avvisa tutti sulla forza del gruppo. MIGLIORE CHIEVO: PALOSCHI (7,5) - Doppietta che alla fine risulta inutile, ma che fa capire ancora una volta come questo attaccante classe '90 possa diventare un grande cannoniere. Lo scorso anno si è bloccato dopo un avvio straripante, ora non dovrà commettere lo stesso errore. MIGLIORE NAPOLI: HAMSIK (8): Anima della squadra. Ha già segnato 4 gol in due partite, è lui che suona sempre la carica, lui che ormai è diventato quello che lo scorso anno era Cavani, ovvero il trascinatore assoluto del gruppo. Gioca a tutto campo e ormai è più letale degli attaccanti.

PAGELLE CHIEVO VERONA-NAPOLI (2-4): I VOTI E IL TABELLINO DELLA PARTITA (SERIE A 2013-2014, SECONDA GIORNATA) – Altri 3 punti per il Napoli che riesce a espugnare il Bentegodi nonostante lo scetticismo che aleggiava intorno agli azzurri alla vigilia della gara. I protagonisti di questo anticipo sono stati Hamsik e Paloschi, entrambi autori di una doppietta. Altra mota positiva per il Napoli è rappresentata dal primo gol di Higuain, che tra l'altro ha attraversato una settimana difficile dopo l'incidente a largo di Capri. È stata una partita eccitante con continui cambi di fronte caratterizzata da alcuni errori ma anche da grandi giocate. Nonostante gli azzurri siano partiti con una marcia in più, benpresto il Chievo si è dimostrato all'altezza della situazione pareggiando i conti. Nella ripresa il Napoli, guidato dalla forza di volontà di Hamsik ha ridotto la mole degli errori e sono venuti fuori Insigne, autore di un grande assist per Higuain, e Inler che più di una volta ha cercato il gol dal limite. VOTO DEL MATCH: 7,5 Sono gli azzurri che iniziano a fare la partita con un incessante possesso palla con un giro palla da parte dei difensori. Dopo il gol del Napoli arriva la risposta immediata dei veneti, passano pochi minuti ed è Callejon a portare ancora in vantaggio i campani. Paloschi realizza la doppietta e altre occasioni da gol arrivano prima della fine del primo tempo. Anche durante la ripresa assistiamo ad azioni interessanti per entrambe le parti anche  se sarà il Napoli ad avere la meglio. Sono state molte le incertezze da parte delle difese, ma sono state ben compensate dal numero di gol, ben 6.

VOTO CHIEVO 6 Nonostante i gol subiti, i ragazzi di Sonnino non si sono mai dati per sconfitti anche nel secondo tempo dopo l'ultima rete di Higuain. Un primo tempo giocato alla pari anche se l'organico avversario è sicuramente qualitativamente più completo. La grinta dimostrata dai veneti è culminata con l'opera di Paloschi e quando gli avversari hanno corretto il tiro il Chievo ha provato a contenere l'avanzata dell'armata azzurra per quanto ha potuto. CLICCA QUI PER I VOTI DEL CHIEVO

VOTO NAPOLI 7 Sin dalle prime battute è chiaro che saranno i campani a fare la partita. Il modo di giocare di Benitez è diverso da quello di Mazzarri, forse più concentrato sul possesso di palla nell'attesa che l'avversario si scopra. Così è stato per tutta la partita a parte per il gol di Higuain, nato da un errore difensivo del Chievo. Le uniche perplessità riguardano il settore difensivo ma queste lacune sono state ben presto colmate dalle reti realizzate. CLICCA QUI PER I VOTI DEL NAPOLI

VOTO ARBITRO VALERI 7 A fine partita non rimane l'amaro in bocca per situazioni di gioco rimaste in bilico. Nessuna perplessità riguardo le scelte del direttore di gara ed è per questo che il voto è più che sufficiente. A dire il vero non si è verificata nessun episodio al limite dell'interpretazione ma comunque l'operato di arbitro e guardalinee è stato impeccabile.

Il tabellino

Chievo Verona-Napoli 2-4 (primo tempo 2-2) Marcatori: Hamsik 13' e 64', Paloschi 23' e 40', Callejon 27', Higuain 70'.

Chievo (4-4-2): Puggiosi; Dramè, Cesar, Papp, Sardo; Hetemaj, Rigoni, Radovanovic (80' Improta), Sestu (68' Acosty); Paloschi, Thereau (74' Pellissier) (Silvestri, Squizzi, Frey, Dos Santos, Pamic, Calello, Lazarevic, Stoian, Samassa). All. Sonnino

Napoli (4-2-3-1): Reina; Zuniga, Britos, Albiol, Maggio, Inler, Behrami (64' Dzemaili); Insigne, Hamsik (76' Pandev), Callejon; Higuain (82' Armero) (Rafael, Colmbo, Mesto, Fernandez, Cannavaro, Mertens). All. Benitez. (Mattia Baglioni)

 

DIRETTA CHIEVO-NAPOLI (2-4): GOL DI HIGUAIN! Arriva il primo gol di Gonzalo Higuain nella serie A italiana! Minuto 70: Percussione dell'argentino sul centro sinistra, passaggio per Insigne che chiude il triangolo con un tocco sotto; Higuain vince il rimpallo con il portiere in uscita e deposita di destro nella porta vuota.

DIRETTA CHIEVO-NAPOLI (2-3): GOL DI HAMSIK! Ancora Hamsik al minuto 64! Cross dalla fascia sinistra, svicolata di un difensore del Chievo che chiama Puggioni al colpo di reni, la palla torna in area piccola dove Hamsik la calcia al volo col destro! Doppietta dello slovacco, 4 gol in 2 partite di campionato per lui!

DIRETTA CHIEVO NAPOLI (2-2), CHE PARTITA! - Le premesse prima del fischio della partita parlavano di una partita dura per i ragazzi di Benitez. E così è stato. Il Chievo si conferma bestia nera del Napoli. Il parziale a fine primo tempo è di 2-2, una partita ricca di emozioni e colpi di scena. Apre le marcature Hamsik al 13': Insigne si fa dare palla al vertice sinistro dell'area, appoggia al limite per lo slovacco che stoppa e colpisce a colpo sicuro. Palo gol raso terra, la palla si infrange in rete sulla sinistra di Puggioni. Dopo dieci minuti Hetemaj riceve palla da rigoni e mette in mezzo per Paloschi: anticipo su Britos che non si intende con Reina e mette a rete da distanza ravvicinata. Al 27' un altro errore ma questa volta da parte di Sardo. Passaggio all'indietro impreciso per Sestu che viene anticipato da Higuain. Dalla sinistra l'argentino crossa raso terra facendo passare la palla sotto le gambe del terzino: la palla attraversa indisturbata l'area e sul secondo palo arriva Callejon che mette in gol sicuro da pochi metri. Prima Radovanovic dal limite, per il Chievo, e poi Higuain, dopo uno scambio con Hamsik, vanno vicino al gol. A firmare il pareggio momentaneo è ancora Paloschi però. Dopo un calcio d'angolo per i veneti la palla finisce a Therau che prova una rovesciata; la palla finisce in area sulla destra tra i piedi di Paloschi che si libera della marcatura di Maggio e batte a rete sotto le gambe di Reina.

DIRETTA CHIEVO NAPOLI (2-2), GOL DI PALOSCHI! - Ancora Paloschi davvero scatenato che rilancia il Chievo a riacciuffare il Napoli. Aveva preso un palo poco dopo il gol di Callejon, riesce ora metterla dentro con un tiro da posizione defilata che passa sotto le gambe di Reina, non impeccabile nella circostanza. 

DIRETTA CHIEVO NAPOLI (1-2), GOL DI CALLEJON! - Risponde subito il Napoli allo squillo del Chievo con un gol che scaccia i fantasmi: numero di un Higuain indemoniato sull'esterno che mette dentro un pallone per Jose Maria Callejon che lo spinge in rete: e quanti gol farà cosiì Callejon, istinto e senso della posizione fantastici. 

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI CHIEVO-NAPOLI LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE

DIRETTA CHIEVO NAPOLI (1-1), GOL DI PALOSCHI! - Quando la bestia nera del Napoli sembrava poter cadere facilmente sotto i colpi del nuovo napoli di Benitez ci pensa Alberto Paloschi ad agitare i fantasmi di una partita che non va considerata affatto chiussa. Gol del pari dell'ex milanista e tutto da rifare per i ragazzi del Golfo.

DIRETTA CHIEVO NAPOLI (0-1), GOL DI HAMSIK! - Napoli in vantaggio 12 con il terzo gol in campionato di Marek Hamsik. Destro splendido del centrocampista slovacco, che tira dal limite dell'area servito da Insigne: palla che bacia il palo alla sinistra di Puggioni ed entra in rete. Partenopei in vantaggio e primo gol subito dal Chievo in campionato.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI CHIEVO-NAPOLI LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE

DIRETTA CHIEVO-NAPOLI FORMAZIONI UFFICIALI - Le formazioni ufficiali di Chievo-Napoli, primo anticipo della seconda giornata di serie A. Tutto confermato nel Chievo: gioca Paloschi al fianco di Thereau con Pellissier in panchina. Rafa Benitez conferma la formazione della prima giornata con una eccezione: gioca Lorenzo Insigne al posto di Goran Pandev, nel trio alle spalle di Gonzalo Higuain. Confermato Inler in mezzo al campo al fianco di Behrami, panchina per Dzemaili che rientra dalla squalifica FORMAZIONI UFFICIALI CHIEVO (4-4-2) 1 Puggioni; 17 Sardo; 33 Papp, 12 Cesar, 93 Dramè; 10 Sestu, 8 Radovanovic, 27 L.Rigoni, 56 Hetemaj; 77 Thereau, 43 Paloschi In panchina: 28 Silvestri, 18 Squizzi, 21 N.Frey, 4 Dos Santos, 15 Pamic, 22 Acosty, 14 Calello, 16 Improta, 7 Lazarevic, 30 Pellissier, 11 Samassa Allenatore: Giuseppe Sannino NAPOLI (4-2-3-1): 25 Reina; 11 Maggio, 33 R.Albiol, 5 Britos, 18 Zuniga; 88 Inler, 85 Behrami; 24 Insigne, 17 Hamsik, 7 Callejon; 9 Higuain In panchina: 1 Rafael, 15 Colombo, 21 Fernandez, 28 Cannavaro, 16 Mesto, 27 Armero, 20 Dzemaili, 14 Mertens, 19 Pandev Allenatore: Rafael Benitez Arbitro: Valeri

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI CHIEVO-NAPOLI LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE

DIRETTA CHIEVO-NAPOLI, LA CHIAVE TATTICA - Chievo-Napoli sta per cominciare. Il Napoli cercherà di confermare l'atteggiamento del debutto, quindi aggressivo a cercando di coinvolgere tutti i giocatori all'attacco. Sarà importante la prestazione dei terzini: Maggio a destra e Zuniga a sinistra dovranno essere abili ad offrirsi in fase offensiva e a ripiegare in quella difensiva, per non lasciare scoperta la propria metacampo. Di contro le ali del Chievo, Sestu a destra ed Hetemaj a sinistra, dovranno sfruttare gli eventuali sbilanciamenti dei dirimpettai per inserirsi in zona gol. Paloschi confermato dall'inizio: Thereau dovrà muoversi attorno a lui cercando di fornire qualche assist decisivo. A centrocampo duello di cervelli (L.Rigoni-Inler) e "martelli" (Radovanovic-Behrami). 

DIRETTA CHIEVO-NAPOLI, I PRONOSTICI - Queste SNAI per la partita di serie A Chievo-Napoli, valida per la seconda giornata del torneo. Il successo dei padroni di casa è quotato a 4.75, quello degli ospiti a 1,75 mentre il pareggio è dato a 3,40. Combinazioni risultato parizale/finale: quota alta per l'1-1, ovvero la vittoria del Chievo sia all'intervallo che al fischio finale (9,00); più possibilità per la vittoria del Napoli in entrambe le frazioni di gioco: la combinazione 2-2 è quotata a 2,85. Napoli favorito dunque anche se il Chievo ha riservato dispiaceri ai partenopei, battendoli  -in casa- nelle ultime tre stagioni. La partita potrebbe essere tirata anche quest'anno, almeno nel primo tempo: la combinazione X/2 (pareggio al 45', vittoria Napoli al 90') è quotata 4,00. A 5,00 è invece data la possibilità X-X, ovvero pareggio sia all'intervallo che al fischio finale. Quanto ai possibili risultati esatti: buone quote sulle vittorie di misura del Napoli (0-1 a 6,50, 1-2 a 8,00), più alte quelle a favore del Chievo (1-0 a 12,00, 2-1 a 15,00). Per chi crede nella goleada partenopea: lo 0-3 è dato a 15, lo 0-4 a 35, l'1-3 a 13 e l'1-4 a 33. 

DIRETTA CHIEVO-NAPOLI, LA PARTITA - Chievo-Napoli è il primo anticipo della seconda giornata del campionato di serie A 2013-2014. La partita si gioca allo stadio Bentegodi di Verona, il calcio d'inizio è previsto per le ore 18.00. Arbitro di Napoli-Chievo sarà il signor Valeri, assistito dai guardalinee Barbirati e Musolino, dal quarto uomo Stefani e dagli arbitri di porta Orsato e Gervasoni. Il Chievo è una recente bestia nera per il Napoli, che ha perso 4 volte nei 7 precedenti al Bentegodi. In particolare il Chievo è in serie positiva da tre scontri diretti: nel 2011 battè il Napoli per 2-0 (gol di Moscardelli e Sardo), nel 2012 vinse 1-0 (Moscardelli) e l'anno scorso ancora per 2-0 (Dramè-Thereau). L'ultimo successo del Napoli in casa dei clivensi risale al 2 marzo 2010: un 2-1 segnato dai gol di Denis e Lavezzi (di Marcolini il gol del Chievo). Il primo Chievo-Napoli della storia è datato invece 29 novembre 1998, in serie B: vinsero gli azzurri con gol di Turrini e Scapolo. Oggi entrambe le squadre cercano i tre punti: il Chievo vuole far valere il fattore campo, e regalare una gioia ai suoi tifosi nella prima gara casalinga del nuovo campionato; il Napoli ha iniziato il torneo alla grande ma vuole confermarsi anche in trasferta, contro un avversario tradizionalmente ostico. Un eventuale pareggio porterebbe il Chievo a 2 punti in classifica e il Napoli a quota 4: probabilmente farebbe più il gioco dei padroni di casa. Clicca qui per l'intervista prepartita di Chievo-Napoli.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI CHIEVO-NAPOLI LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE

Il Chievo ha cominciato il campionato 2013-2014 pareggiando sul campo del Parma. Un debutto strano, che ha visto gli emiliani attaccare con più continuità, ma ha registrato occasioni da gol molto importanti per i veronesi, che hanno rischiato sia di vincere che di perdere. Il nuovo allenatore, Giuseppe Sannino, sta forgiando una squadra tosta che punta a smentire gli scettici: come ogni anno il Chievo non parte in prima fila nelle gerarchie-salvezza ma vuole sorprendere ancora una volta i tifosi e la critica. Sannino può essere l'uomo giusto per guidare la squadra alla permanenza in serie A: oggi il mister giocherà contro la formazione della sua città (è nato ad Ottaviano, in provincia di Napoli) e punta a farle uno sgambetto. Non potrà però contare sul difensore Dainelli, infortunato per circa una settimana, e sul centrocampista Bentivoglio, squalificato per un turno (clicca qui per le probabili formazioni di Chievo-Napoli). C'è grande attesa per l'esordio in trasferta del Napoli, la squadra che più si è mossa nel calciomercato estivo. Da Walter Mazzarri a Rafael Benitez è cambiato moltissimo, dalla formazione titolare alla tipologia di gioco: l'inizio è stato promettente. Nel 3-0 inflitto al Bologna si è intravista la portata del nuovo progetto tecnico, ma bisogna restare con i piedi per terra perché in fondo si è giocata e vinta solo una partita ufficiale. L'allenatore spagnolo potrà contare sulla rosa al gran completo e dovrebbe confermare l'undici titolare della prima giornata. Sarà della sfida anche Gonzalo Higuain, che in settimana si è ferito al mento scivolando su uno scoglio, in un momento di relax. I tifosi partenopei attendono con ansia il suo primo gol ufficiale: chissà che non sia sarà proprio El Pipita ad interrompere il tabu-Chievo, che dura da tre anni. E' ora di lasciare la parola al campo: un altro Chievo-Napoli sta per cominciare…

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI CHIEVO-NAPOLI LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE