BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Calciomercato Fiorentina / Julio Cesar a un passo: si discute sull'ingaggio

La Fiorentina è ad un passo dall'ennesimo grande acquisto: Julio Cesar, che era stato cercato con insistenza da Roma e Napoli, pare essere davvero vicino alla società gigliata

Foto InfophotoFoto Infophoto

La Fiorentina ha praticamente chiuso per Julio Cesar. Siamo forse alla fine di una telenovela che dura da inizio estate, quella che riguarda il ritorno in serie A del portiere brasiliano? Se lo contendevano due squadre, alla fine la spunterà con tutta probabilità la terza. Le cose stanno così: Julio Cesar è stato messo fuori rosa dal , retrocesso in Second Division a maggio dopo due stagioni in Premier League. A fine stagione arrivano i Mondiali che il Brasile gioca in casa: l'ex portiere dell'Inter è titolare in nazionale con cui ha appena vinto la Confederations Cup, e non vuole assolutamente perdere il treno per quella che sarebbe con buona ragione la sua ultima manifestazione iridata. Ecco perchè anche lui si rende conto delle difficoltà che certe squadre incontrano nel sostenere il suo ingaggio: è stato questo il problema che ha frenato la trattativa con la Roma prima e con il Napoli poi, due squadre che sembravano aver quasi chiuso, a turno, per il suo acquisto; ed è stato per questo motivo che il Milan ha abbandonato praticamente subito l'idea di portare in rosa l'ennesimo calciatore con un passato importante nell'Inter.

E così ecco saltare fuori la Fiorentina: che ha un grande progetto, ha speso tanto in campagna acquisti e ha messo a disposizione di Vincenzo Montella uno squadrone, forse anche in grado di competere per lo scudetto. Manca un portiere, come noto: Viviano ha convinto poco, Neto non offre sufficienti garanzie e Michael Agazzi, che poteva essere un'ottima soluzione, è ancora a Cagliari. Da cui l'affare Julio Cesar: i negoziati con il QPR procedono velocemente e sembra che ci sia già un'intesa con il club di Harry Redknapp; ora si tratterebbe soltanto di arrivare all'accordo sull'ingaggio del portiere, che come abbiamo già detto è stato motivo di rottura con le due squadre che avevano provato a ingaggiarlo. Dovesse mettere sotto contratto il brasiliano, la Fiorentina sarebbe senza indugi almeno sullo stesso piano del Napoli nella corsa allo scudetto: ha un grande attaccante, una difesa che lo scorso anno ha mostrato solidità e un centrocampo di ottimi palleggiatori. Che questo basterà per lo scudetto naturalmente è tutto da vedere, ma intanto i tifosi possono cominciare a sognare traguardi che sembravano essere preclusi. Prima, però, Daniele Pradè deve chiudere con il QPR e con Julio Cesar.

© Riproduzione Riservata.