BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Serie A/ Video, Catania-Inter (0-3): gol e highlights della partita

Pubblicazione:domenica 1 settembre 2013 - Ultimo aggiornamento:lunedì 2 settembre 2013, 1.31

Mateo Kovacic (Infophoto) Mateo Kovacic (Infophoto)

VIDEO CATANIA-INTER (0-3): GOL, SINTESI E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE A, SECONDA GIORNATA) - A Catania, l’Inter vince tre a zero. Palacio, Nagatomo e Ricky Alvarez hanno siglato le reti di una partita molto emozionante e a lunghi tratti combattuta ad armi pari. La squadra di Mazzarri è riuscita a chiudere i giochi solamente all’80’ minuto di gioco, perché i catanesi ci hanno messo un bel po’ prima di abbassare la guardia e perdersi d’animo. Gli etnei, infatti, hanno avuto un avvio di gara molto grintoso con l’argentino Leto, che ha avuto buone occasioni nei primi minuti di gioco per infastidire Handanovic ma il suo sinistro è stato sterile e mai pericoloso. I neroazzurri, dall’altra, hanno faticato all’inizio e a poco a poco hanno ribattuto al gioco dei padroni di casa puntando certamente sull’individualità : prova maiuscola sulla fascia per Jonathan; Palacio, invece,si è mostrato utilissimo per il gioco di squadra andando a prendersi palla da posizioni molto lontane dall’area di rigore; Cambiasso, Alvarez e Nagatomo poi hanno condito il tutto con le loro qualità. Il Catania rimanda l’acquisizione dei primi punti in questo campionato alla prossima giornata. L’Inter attende ora i campioni in carica della Juventus, pronta a giocarsi tutte le carte che ha : questa sera ha dato prova di possederle… LE STATISTICHE DI CATANIA INTER - I dati ci ribadiscono che la partita è stato gestista di più dagli ospiti : 56 % di possesso palla per i neroazzurri contro il 44% dei rossoazzurri. La squadra di Mazzarri è andata al tiro per ben 19 volte, di cui 8 ha impegnato Andujar. La squadra di Maran, ha ,invece, tirato in porta solamente 4 volte su di 11 tiri effettuati. L’inter è stata più pericolosa :88,1 % è il dato della pericolosità, contro un basso 41,0% degli etnei; 619 le palle giocare dagli uomini di Mazzarri contro le 505 degli atleti di Maran. La difesa interista è stata a dir poco eccezionale : Campagnaro ha recuperato 26 palloni, Juan Jesus non è stato da meno con 20 palloni recuperati. Campagnaro ha anche gestisto palla in maniera eccelsa :50 i passaggi riusciti. Il suo collega Nagatomo ne ha 43, poco più di Cambiasso. Per quanto riguarda l’attacco Alvarez è stato il giocatore più pericoloso con i suoi 5 tiri, seguono Leto e Palacio con tre tiri ognuno. Per il Catania i migliori sono stati Legrottaglie (19 palle recuperate ) e Castro( 42 passaggi riusciti ), per il resto poca cosa.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI CATANIA-INTER (0-3): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE A, SECONDA GIORNATA)

I GOL - ( 20’ PALACIO, 0-1) L’inter sblocca la partita al 20’: Jonathan riceve palla sul lato destro, fuori area di rigore, punta l’uomo e dopo una finta, effettua uno scatto sul suo lato che brucia in velocità Monzon. L’interista entra in area e mette in mezzo una palla bassa che Andujar, sul primo palo, riesce solo a spizzicare; la passa passa e elude anche Legrottaglie, Palacio lì appostato deve solo poggiarla in rete. ( 56’ Nagatomo 0-2) Palacio si sovrappone a Guarin che gli cede il pallone sul lato destro; uno sguardo veloce in area e l’argentino fa partire un cross a metà altezza teso e preciso sulla testa di Nagatomo che insacca facilmente. (80’ Alvarez ,0-3) Il terzo gol è un mezzo capolavoro di Ricky Alvarez che effettua una percussione da poco più di centrocampo che sfugge dapprima ai centrocampisti con Almiron in affanno nel seguirlo e poi ai difensori. Entrato in area, l’attaccante sfodera un bel mancino che rapido colpisce il palo interno alla sinistra di Andujar e poi entra in rete. La partita è in cassaforte per gli ospiti.

CATANIA-INTER IN STREAMING E TV (SERIE A 2013-2014, SECONDA GIORNATA) – Alle ore 20.45 si giocherà la partita Catania-Inter allo stadio Massimino, uno degli appuntamenti più attesi di questa seconda giornata del nuovo campionato di serie A. I siciliani di Rolando Maran sono alla rincorsa del primo successo dopo aver perso al Franchi contro la Fiorentina nel posticipo di lunedì scorso, e cercheranno di stupire il pubblico di casa contro l'Inter. L'antitesi nord-sud è sempre una buona premessa per una sfida che si annuncia ricca di emozioni. Sulla sponda nerazzurra la gestione del nuovo allenatore Walter Mazzarri ha dato i suoi primi frutti con la vittoria casalinga col Grifone di settimana scorsa, ma è ancora ben lontana dall'essere selezionata tra le pretendenti per lo scudetto. In mezzo al campo questa volta il tecnico livornese giocherà la carta Mateo Kovacic: attorno al croato c'è un sentimento di ottimismo, ma il giovane deve ancora dimostrare di meritarsi il numero che porta sulle spalle. Ecco dunque come si potrà seguire in diretta questo atteso incontro serale. La partita verrà trasmessa su Sky Calcio 2 (canale 252 della piattaforma satellitare), con la telecronaca di Riccardo Gentile e il commento tecnico di Antonio Di Gennaro. In collegamento da bordo campo ci saranno Massimiliano Nebuloni e Andrea Paventi per i contributi dalle panchine e le interviste ai giocatori, e ci sarà pure la telecronaca tifosa interista di Roberto Scarpini sul secondo flusso audio. Su Mediaset Premium Calcio 2 (canale 372 della piattaforma digitale terrestre) potrete seguire la gara con la telecronaca di Fabrizio Ferrero e il commento tecnico di Nando Orsi, oppure il racconto del tifoso nerazzurro Christian Recalcati sul secondo flusso audio. Ricordiamo inoltre che gli abbonati a Sky oppure a Mediaset Premium potranno usufruire anche dei servizi di streaming video per seguire la partita in diretta: ciò è possibile attivando Sky Go per quanto riguarda la televisione satellitare e Premium Play per il digitale terrestre in abbonamento delle reti Mediaset.

CLICCA QUI PER SEGUIRE E COMMENTARE IN DIRETTA CON NOI CATANIA-INTER (stanza attiva dalle ore 20.40 - NESSUNO STREAMING VIDEO)


  PAG. SUCC. >