BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Catania-Inter (0-3): i voti e il tabellino della partita (Serie A, seconda giornata)

Rodrigo Palacio nella partita dell'anno scorso (Infophoto)Rodrigo Palacio nella partita dell'anno scorso (Infophoto)

PAGELLE INTER:

Handanovic: 6,5 Mole di lavoro abbastanza ampia ma non troppo impegnativa. Qualche piccola indecisione c'è stata, ma comunque non la sua porta non è stata violata.

Campagnaro: 7 Sdradica i palloni dagli avversari e poi riparte come un flash portandosi avanti grintosamente. A tratti ha ricordato agli interisti il capitano, Zanetti, se non altro per la sua immensa grinta e atleticità.

Ranocchia: 6 Si limita al suo lavoro, senza strafare né sbagliare.

Juan Jesus: 6,5 Buona prova difensiva.

Jonathan: 7 Prova da ricordare quest’oggi : Il primo gol è praticamente tutto merito suo anche se il tabellino segna il nome del suo compagno Palacio. Ha corso moltissimo e fatto impazzire Moròn  sul suo lato destro. (dal 83’ Wallace: s.v.)

Guarin: 5,5 Il Guarin che non ti aspetti. Egoista e sfacciato, poco gioco per la squadra e molto movimento a cercare il suo potente tiro, di cui stasera non sono stati pervenuti i  soliti effetti. (dal 68’ Belfodil: 5,5 Ha avuto due occasioni per siglare il 4 a 0, di cui una l’ha reso protagonista di un tiro completamente sballato, solo, davanti all’estremo difensore etneo)

Cambiasso: 6,5 Il solito regista del centrocampo, che ha tenuto in mano saldamente anche stasera, manovrando e smistando palloni in modo più che sufficiente

Kovacic: 5,5 Esce prima del fischio di chiusura del primo tempo. Qualcosa non andava fisicamente, perché sbaglia molto e non fa notare le sue classiche e ormai note capacità tecniche. (dal 44’ Taider: 6 Con i ritmi calanti, da un notevole appoggio al reparto offensivo con corsa e cross dalla fascia)

Nagatomo: 7 Sta prendendo gusto a segnare di testa, seppure non sia una torre da gol. Sintomo che il giapponese è in grande forma atletica e vuole sempre partecipare alla manovra offensiva coadiuvando sempre Palacio e gli altri colleghi di reparto e facendosi trovare pronto al momento opportuno.

Alvarez: 7 Sigla il 3-0 con una percussione da centrocampo che sfonda il centrocampo e la difesa siciliana per poi concludersi con un ottimo sinistro alla sinistra di Andujar. Il gol esalta nettamente la sua prestazione che , apparte il gol, è stata comunque ottima: ottima visione di gioco per la squadra; il contrario di Guarin.

Palacio: 7,5 Un gol e un assist. Ogni squadra vorrebbe un giocatore come lui. Sul primo gol mostra le sue doti da attaccante mettendosi al posto giusto sul cross di Jonathan, e sul secondo gol scodella un cross perfetto sulla testa di Nagatomo. Per quanto visto, l’Inter non ne può fare a meno.

ALL.Mazzarri: 6,5 Bottino pieno anche oggi contro una squadra, non propriamente tra quelle più facili da affrontare. La sua squadra ha avuto un ottimo approccio alla partita e pian pian è venuta crescendo. L’allenatore livornese deve però lavorare sulle ripartenze della propria squadra, che oggi sono state spesso e volentieri lente e sprecate.

© Riproduzione Riservata.