BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Genoa-Fiorentina, le ultime novità (Serie A, 2^ giornata)

Un'immagine della scorsa stagione (Infophoto)Un'immagine della scorsa stagione (Infophoto)

Vincenzo Montella ha parlato molto di Mario Gomez e del suo digiuno da gol. Il palo centrato a porta vuota contro il Catania ha naturalmente fatto scalpore, ma il tecnico della Fiorentina non è affatto preoccupato. "E' l'ultimo dei miei pensieri: sta facendo un po' di fatica per aver cambiato squadra in estate, ma è  generoso e presto sarà premiato". Anche lui ha voluto evitare di commentare le ultime mosse di mercato ("sto bene con la squadra che ho") e si è poi concentrato sulla partita. "Dobbiamo riaccenderci dopo la sconfitta contro il Grasshoppers, ritrovare le energie e qualche forza fresca. E' importante che la squadra torni a divertirsi; sembra invece che dobbiamo solo vincere e stupire. Nessuno ha il peso e la pressione che abbiamo noi, neanche la Juventus o altri club che hanno a disposizione un budget maggiore del nostro". Qualche dubbio di formazione per il tecnico: tra i pali confermato Neto (arriverà un altro portiere?), Compper dovrebbe dare riposo a Tomovic, mentre a centrocampo è probabile che Cuadrado lasci spazio a Joaquin, che in Europa League ha giocato come attaccante atipico al fianco di Mario Gomez. Confermato il resto del centrocampo con Pizarro in regia e Borja Valero-Aquilani mezzali, davanti la solita coppia Gomez-Giuseppe Rossi. In realtà l'undici titolare sarà confermato solo nel pomeriggio.

Infatti Montella potrebbe sempre decidere di non rinunciare all'imprevedibilità di Cuadrado, e c'è una mezza idea di schierare Ambrosini dal primo minuto; per il resto c'è ampia scelta, soprattutto di qualità con Mati Fernandez e Ilicic pronti a dare il loro contributo. Matias Vecino potrebbe dare una mano, manca un vero attaccante di riserva (Wolski è più che altro un trequartista), ma è arrivato Ante Rebic che al momento non viene ancora utilizzato.

Sono fuori dai giochi Hegazi e Roncaglia: entrambi dovrebbero comunque tornare a disposizione per la prossima giornata, che i viola giocheranno in casa contro il Cagliari.