BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Italia-Repubblica Ceca (2-1): i voti e il tabellino della partita (qualificazioni mondiali 2014, gruppo B)

Pubblicazione:martedì 10 settembre 2013 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 11 settembre 2013, 1.05

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Repubblica Ceca

Cech: 5 Molto lavoro per il portiere del Chelsea. Nel primo tempo, pur commettendo qualche leggerezza, regge inviolata la porta anche se trova un Balotelli molto sprecone contro di lui. Nel secondo tempo crolla vertiginosamente uscendo a vuoto nel pareggio di Chiellini.

Gebre Selassie: 5,5 Soffre nel marcare Candeva, ha comunque difeso bene regalando pochi spazi (dal 33 st Rabusic: s.v.)

Sivok: 6 Il più attento delle retrovie.

Suchy: 5,5 Soffre moltissimo Balotelli, il bresciano lo fa stancare molto.

Limberscky: 6 Molto idee a centrocampo. Uno dei più attivi

Plasil: 6,5 Il centrocampista del Catania non ha mai mollato per i 90’ minuti cercando sempre gli attaccanti in area.

Darida: 5 Prova deludente per lui. Soffre i centrocampisti azzurri. (dal 11’ st Vanek: 5 Non porta più di tanto al suo team)

Prochazka: 5,5 Poche idee, perde molte palle .

Rosicky: 6 E’ uno dei veterani della squadra, e fino al suo infortunio è uno dei migliori tra i suoi. Gestisce bene le ripartenze come in occasione del vantaggio : tutto parte da un suo magnifico passaggio filtrante (dal 38’ pt Kolar: 6 Entra subito in partita, mette in campo tutta la sua grinta e fa paura in area avversaria. La sua espulsione punisce la sua troppa foga. )

Jiracek: 6,5 Il più pericolo per la difesa azzurra. E’ suo l’assist per Kozak che sblocca il risultato

Kozak: 6 Ottimo tiro sul cross di Jiracek. L’ex laziale quando viene servito è in grado di essere molto pericoloso. Le altre due vere occasioni per la propria squadra partono dai suoi piedi.

(Davide Catelli)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.