BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Serie A/ Video, Lazio-Chievo (3-0): gol, sintesi e highlights (terza giornata)

Pubblicazione:domenica 15 settembre 2013 - Ultimo aggiornamento:lunedì 16 settembre 2013, 9.27

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

VIDEO LAZIO-CHIEVO (3-0): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE A, TERZA GIORNATA) - La Lazio di Petkovic rulla con un sonoro 3-0 il Chievo e inietta una dose considerevole di fiducia in vista del derby di settimana prossima. La vittoria della Lazio contro il Chievo a Roma mancava da troppo tempo: l’ultimo successo risaliva all’ottobre del 2003, quando una punizione di Sinisa Mihajlovic stese il Chievo di Del Neri. Oltre questi successi, il bilancio resta molto amaro per i capitolini: 6 pareggi e ben 4 sconfitte. La gara odierna ha messo in mostra le numerose lacune difensive dell’undici a disposizione di Sannino, costringendo di fatto alla resa anticipata Thereau e compagni. Analizzando però la gara nel complesso possiamo fotografare la prestazione delle due squadre, considerando il brusco rallentamento del ritmo di gara imposto dai padroni di casa dopo il 3-0 firmato al 42esimo. A fine partita il possesso palla è distribuito al 55% per i padroni di casa e il restante 45% per il Chievo. Per ciò che riguarda le conclusioni totali: Lazio a quota 11, Chievo a 16. Ma di queste 6 all’interno della porta avversaria per la Lazio e 5 per gli ospiti. Le azioni più limpide sono state però costruite dalla squadra capitolina, la quale ha accumulato una supremazia territoriale leggermente superiore a quella avversaria (11’31” contro i 10’29” dei gialloblù). La difesa del Chievo ha confermato le cattive impressioni lasciate nell’ultimo turno contro il Napoli, incassando 3 gol e non riuscendo a opporre un efficace transizione difensiva. La protezione dell’area è al 63% per la Lazio e al 48% per il Chievo. Anche il dato sula pericolosità offensiva resta appannaggio dei padroni di casa: 64%-37%. Una delle poche note positive in questa giornata clivense è il terzino Dramè, il quale è stato uno degli ultimi a gettare la spugna, recuperando più sfere di tutti a fine gara (20). Cadreva, man of the match, è stato invece il giocatore a completare più passaggi, 57. Paloschi invece, seppur con poca fortuna, ci ha provato più di tutti, tirando per 4 volte contro lo specchio di Marchetti.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI LAZIO-CHIEVO (3-0): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE A, TERZA GIORNATA)

I GOL – 1-0, 8' CANDREVA: Radovanovic trattiene troppo la sfera tra i piedi e attira a sé Ederson molto abile nel recupero e nella pronta verticalizzazione verso Candreva. L’esterno romano esplora l’area avversaria e calcia verso il secondo palo. Cesar nel tentativo di opposizione entra in scivolata, ma devia sul primo palo la sfera mettendo fuori causa Puggioni. 2-0, 38' CAVANDA: La rete del raddoppio arriva quando un break di Cavanda sulla destra origina un cross morbido, ma troppo lungo. Lulic rincorre la sfera e effettua immediatamente un contro-cross teso e potente. Puggioni si tuffa provando a respingere, ma va a vuoto. Cavanda interviene con una scivolata e osserva lemme lemme la sfera che rotola in rete. 3-0, 42' LULIC: Il Chievo accusa il colpo e crolla. Onazi lotta a centrocampo e strappa l’ennesimo pallone puntualmente consegnato a Lulic. L’eroe della finale di Coppa Italia penetra facilmente in area e batte con un colpo sotto Puggioni.

DIRETTA LAZIO-CHIEVO (SERIE A 2013-2014, TERZA GIORNATA): COME SEGUIRE LA PARTITA IN TV E SUL WEB - Appuntamento delicato oggi per la Lazio che, tra Supercoppa Italiana e campionato, arriva a questa terza giornata di Serie A dopo due sconfitte in tre partite. L’ultima, pesante, è del 31 agosto scorso quando la Juventus mise a segno altre quattro reti nel proprio stadio a Torino. Oggi all’Olimpico arriva invece il Chievo Verona, che ha cambiato allenatore in estate - dentro Giuseppe Sannino al posto di un Eugenio Corini che ha comuque centrato l'obiettivo della salvezza - ed è partito a rilento, pareggiando conrtro il Parma e poi perdendo 4-2 contro la corazzata Napoli, pur mostrando in questo frangente di avere buona personalità e di essere attrezzato per fare un campionato che conduca a una tranquilla permanenza in serie A. Il tecnico biancoceleste Vladimir Petkovic conosce bene la difficoltà della partita di oggi, anche perché sono dieci anni che la Lazio non vince all’Olimpico contro il Chievo: "Giochiamo contro un certo tipo di tradizione. L'anno scorso abbiamo subito un gol in contropiede, dobbiamo metterli in difficoltà e allo stesso tempo avere anche una difesa preventiva. È una squadra che preferisce ripartire, dobbiamo essere mentalmente al 100%. Sono molto fiducioso, credo nei miei uomini", ha detto l’allenatore. La Lazio giovedi farà anche il suo esordio stagionale in Europa League: un motivo in più per cercare la vittoria che oggi, che infonda morale nelle truppe in vista dell'impegno europeo e, magari, consenta al tecnico biancoceleste di effettuare un turnover più massiccio. Per il Chievo, la parola d'ordine di oggi sembra essere "pareggio": tuttavia, se ci saranno le occasioni in contropiede, i clivensi proveranno a sfruttarle. La partita Lazio-Chievo sarà visibile in diretta su SkySport, canale SkyCalcio 1 (disponibile anche in alta definizione) con collegamento dalle ore 14.30. La telecronaca è affidata a Daniele Barone, il commento tecnico è di Claudio Onofri. Commenti e interviste a bordocampo a cura di Matteo Petrucci, mentre il secondo flusso audio, della tifoseria biancocelereste, è di Luigi Sinibaldi. Anche Mediaset Premium trasmette il match, in diretta sul canale Premium Calcio 1. Telecronaca di Giampaolo Gherarducci, commento tecnico di Roberto Rambaudi. I commenti e le interviste a bordocampo sono affidati a Giorgia Ferrajolo, mentre il secondo flusso audio, sempre per la tifoseria laziale, è di Guido De Angelis. Ma gli abbonati alle due piattaforme potranno usufruire anche dei servizi di streaming video per seguire in diretta la partita dell’Olimpico: SkyGo per la tv satellitare e PremiumPlay per Mediaset Premium, per non perdere nemmeno un minuto su PC, tablet e smartphone. Aggiornamenti testuali inoltre saranno disponibili sulle pagine Facebook ufficiali delle due squadre, così come su Twitter seguendo l'hashtag #LazioChievo. Infine la radio: su Rai Radio 1 la celebre trasmissione Tutto il calcio minuto per minuto, condotta da Filippo Corsini e con collegamenti su tutti i campi. L'inviato per l'Olimpico sarà Riccardo Cucchi.


  PAG. SUCC. >