BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INFORTUNIO MARIO GOMEZ/ Fiorentina, lesione parziale del legamento per il tedesco

Giornata da dimenticare per la Fiorentina, che in questo terzo appuntamento stagionale vede andare tutto storto, a cominciare dall'infortunio di Mario Gomez all'inizio del secondo tempo

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

INFORTUNIO MARIO GOMEZ IN FIORENTINA CAGLIARI. Giornata da dimenticare per la Fiorentina, che in questo terzo appuntamento stagionale vede andare tutto storto: il match contro il Cagliari finisce in pareggio (1-1) al termine di una partita dura e tesissima, la squadra chiude il match in dieci a causa dell’espulsione di David Pizarro che quindi salterà la prossima gara in trasferta contro l’Atalanta e in un colpo solo ha perso Mario Gomez e Juan Cuadrado: il primo ha subìto un trauma distorsivo al ginocchio con lesione parziale del legamento collaterale mediale, mentre il secondo ha riportato una lussazione alla spalla sinistra. Altri esami sono ancora in corso, ma è probabile che il bomber tedesco dovrà stare fuori diverse settimane (si parla addirittura di due mesi di stop come prima ipotesi). L’infortunio si è verificato all’inizio del secondo tempo della sfida odierna contro il Cagliari, dopo un contrasto di gioco con il portiere avversario Michael Agazzi. Dopo le prime cure in campo, Gomez è uscito dolorante dal campo insieme ai medici della Fiorentina, per poi sdraiarsi su una barella. “Sono arrabbiato, partita maledetta. Sono preoccupato per Gomez anche se sembra meno grave del previsto”, aveva detto il patron Andrea Della Valle a seguito delle prime indiscrezioni trapelate riguardo lo stato di salute del giocatore. Inizialmente, infatti, sembrava che fossero escluse lesioni e fratture, ma gli esami effettuati successivamente sembrano invece confermare il problema al legamento collaterale. Brutte notizie quindi per la Fiorentina.

© Riproduzione Riservata.