BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Champions League/ Video, Barcellona-Ajax (4-0): gol e highlights (prima giornata)

Pubblicazione:mercoledì 18 settembre 2013 - Ultimo aggiornamento:giovedì 19 settembre 2013, 1.50

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

IL VIDEO DI BARCELLONA-AJAX (4-0): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE, GRUPPO H) - Poker per il Barcellona che comincia alla grande la Champions League 2013-2014.I catalani superano l'Ajax per 4-0: vittoria con dedica all'allenatore Gerardo Martino, che ha perso il papà poche ore prima del match (ed è volato in Argentina subito dopo per il funerale). Ancora una volta l'uomo copertina è Lionel Messi, autore di una tripletta tutta mancina; in mezzo il gol di Gerard Piquè di testa. Le statistiche della partita inquadrano più o meno fedelmente l'andamento della gara e le ragioni del punteggio. Il possesso di palla è stato per il 56% a vantaggio del Barça e per il restante 44% dell'Ajax: una supremazia tutto sommato inferiore alle abitudini dei catalani che in queste occasioni tendono a scollinare il 60%. Poco importa però sinché la statistica dei gol segnati resta così differente. Il Barcellona ha effettuato 15 conclusioni totali di cui 9 nello specchio della porta avversaria, 6 fuori e 2 respinte; le "misure" offensive dell'Ajax invece sono 7-6-1 (tiri totali-nello specchio-fuori). Da segnalare che l Lancieri hanno avuto a disposizione un calcio di rigore, sul punteggio di 4-0, per siglare il gol della bandiera; il portiere blaugrana Victor Valdes però non si è fatto impietosire e ha respinto il tiro dal dischetto di Kolbeinn Sigthorsson. La statistica dei calci d'angolo è di 6-4 in favore del Barcellona, mentre i fuorigioco rilevati sono 1 per parte. L'arbitro norvegese Moen ha sanzionato 11 irregolarità contro il Barça e 14 contro l'Ajax, ammonendo due giocatori della formazione olandese: il difensore Moisander e l'attaccante Denswil. Nella classifica del gruppo H Barcellona e Milan comandano a quota 3; Celtic e Ajax seguono a 0.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI BARCELLONA-AJAX (4-0): GOL, SINTESI E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA DI CHAMPIONS LEAGUE GRUPPO H (da www.uefa.com)

I GOL - 1-0 al 22': punizione per il Barcellona al limite dell'area olandese, in posizione centrale. Tira Messi ed è un capolavoro: parabola mancina che scavalca la barriera ed atterra alla destra del portiere Vermeer, baciando il palo. 2-0 al 55': azione portata avanti da Busquets che affonda nella metacampo avversaria, e arrivato al limite dell'area smista a destra per Messi; controllo, dribbling a rientrare e sinistro a mezz'altezza vincente per il numero 10 argentino, che insacca sul secondo palo. 3-0 al 69': Neymar riceve sulla fascia sinistra ed arretra brevemente palla al piede; il cross del brasiliano spiove arcuato a centro area dove Piquè salta molto in alto, e segna con un "semplice" colpo di testa approfittando dell'uscita a vuoto del portiere. 4-0 al 75': Messi fa poker e tripletta personale con un preciso sinistro rasoterra dal limite dell'area, che sorprende Vermeer sul primo palo. Già partito il duello a distanza con Cristiano Ronaldo: il portoghese chiama (3 gol al Galatasaray), la Pulce risponde a tono.

BARCELLONA-AJAX: IN DIRETTA TV E IN STREAMING VIDEO COME VEDERE LA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE, GRUPPO H) - Si gioca questa sera alle 20:45 Barcellona-Ajax, partita valida per la prima giornata del gruppo H di Champions League (quello in cui è impegnato il Milan). Siamo ancora nella prima fase: difficile che questa partita sia già decisiva, ma potrebbe esserlo per gli olandesi che si giocano il secondo posto, presumibilmente, con il Milan e prendendo anche un punto al Camp Nou sarebbero in situazione di vantaggio. Incredibilmente, due squadre che hanno vinto 4 edizioni della Coppa dei Campioni a testa (giocando altre cinque finali complessive) non si sono mai incrociate; condividono però una filosofia di calcio ben definita, quella di puntare sul vivaio e giocare palla a terra con grande possesso. In Catalogna, questa idea è stata portata da Rinus Michels e Johan Crujff, e in seguito Frank Rijkaard e Louis Van Gaal hanno contribuito a formare quello che sarebbe poi stato il Barcellona di Pep Guardiola. La sfida di questa sera è dunque affascinante: la arbitra il norvegese Svein Oddvar Moen, con assistenti Haglund e Andas, il quarto uomo Midthjeli e gli addizionali Hafsas e Edvartsen. Barcellona-Ajax è trasmessa in diretta sia sul satellite che sul digitale terrestre; su Sky Calcio 3 (canale 203) telecronaca di Massimo Tecca, su Premium Calcio 2 (canale 372) telecronaca affidata a Mino Taveri. Per chi volesse tenere un occhio sulle altre partite, il servizio Diretta Gol Champions League offre i collegamenti su tutti gli 8 campi coinvolti questa sera: su Sky Sport 4 (canale 204) Barcellona-Ajax sarà seguita da Riccardo Trevisani, su Premium Calcio 4 (canale 374) a raccontare la partita sarà invece Alessandro Iori. Anche in streaming video si può assistere all'incontro: se non foste davanti al televisore all'ora giusta, Sky Go è il servizio giusto, basta attivarlo sul sito www.skygo.sky.it inserendo i dati dell'abbonamento e seguire la programmazione su PC, tablet e smartphone. In radio l'unica partita raccontata è Milan-Celtic, su Rai Radio 1 all'interno della trasmissione Zona Cesarini (radiocronaca di Giulio Delfino); da studio ci saranno comunque aggiornamenti sul risultato del Camp Nou. Infine i social network: su Twitter basta digitare gli hashtag #ChampionsLeague e #BarcellonaAjax per avere accesso a tutti gli aggiornamenti e le informazioni sulla partita, e anche sull'account ufficiale del club catalano, @FcBarcelona, ci sarà modo di restare sempre sintonizzati sull'andamento del match. 



© Riproduzione Riservata.