BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Champions League/ Video, Milan-Celtic (2-0): gol e highlights (prima giornata)

Pubblicazione:mercoledì 18 settembre 2013 - Ultimo aggiornamento:giovedì 19 settembre 2013, 1.45

Kakà contro il Celtic negli ottavi di finale del 2007 (Infophoto) Kakà contro il Celtic negli ottavi di finale del 2007 (Infophoto)

IL VIDEO DI MILAN-CELTIC (2-0): GOL SINTESI E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE, GRUPPO H) - Milan 2 Celtic 0. I rossoneri guadagnano i primi, preziosi tre punti nel gruppo H grazie ad un autogol di Izaguirre (su tiro di Zapata) e alla rete di Muntari. La vittoria del Milan è meritata: la squadra allenata da Massimiliano Allegri non ha espresso un gioco spumeggiante ma si è impegnata molto dall'inizio alla fine. Le statistiche del match: il possesso di palla premia il Milan che ha mantenuto la sfera per il 54% del tempo effettivo di gioco, contro il 46% del Celtic. I rossoneri hanno anche effettuato più tiri totali: 19 di cui 12 nello specchio della porta avversaria, 7 fuori misura e 5 respinti; il controdato del Celtic è di 11 tiri totali di cui 5 nello specchio difeso da Abbiati, 4 respinti e 1 contro il palo, nella fattispecie la traversa (parte superiore) colta su punizione da Stokes. Pochi minuti dopo Zapata ha sferrato il tiro che si è trasformato nell'1-0: anche un pò di fortuna nella vittoria del Milan, ma se è vero che la Dea Bendata predilige gli audaci i rossoneri possono considerare i tre punti guadagnati legittimamente. Il computo dei calci d'angolo è di 6-9 in favore degli scozzesi, quello dei fuorigioco di 1-0 contro il Milan. 3 cartellini gialli e tutti sventolati contro giocatori biancoverdi: il difensore Ambrose e i centrocampisti Brown e Mulgrew. Milan non bello ma volenteroso e vincente: per stasera va più che bene. Migliore in campo per l'UEFA è stato Philippe Mexes.
CLICCA QUI PER IL VIDEO DI MILAN-CELTIC (2-0): GOL, SINTESI E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA DI CHAMPIONS LEAGUE GRUPPO H (da www.uefa.com)
I GOL -
1-0 all'82: Milan all'attacco, nella trequarti avversaria Balotelli passa la palla rasoterra a Zapata, che sopraggiunge dalle retrovie; il colombiano controlla, finta di calciare con il destro e si libera per il tiro di sinistro, che lascia partire dai 20 metri: la decisiva deviazione di Izaguirre aggiunta il rasoterra in rete. 2-0 all'86: punizione per il Milan dal limite dell'area, fascia centrale. Tira Balotelli: destro a scavalcare la barriera indirizzato a fil di palo, il portiere Forster ci arriva ma respinge centralmente, Muntari colpisce sporco al volo, anticipando il compagno Matri, ed insacca il 2-0 a porta vuota.

MILAN-CELTIC STREAMING VIDEO E IN TV: COME VEDERE LA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE, GRUPPO H) - Si gioca questa sera Milan-Celtic, ore 20:45 a San Siro: la partita è valida per la prima giornata del gruppo H di Champions League, prima fase. I rossoneri sono in piena emergenza infortuni: mezza difesa fuori, centrocampo senza Kakà, Montolivo e Poli, attacco orfano di El Shaarawy oltre al lungodegente Pazzini e a Niang che  - per errore o volutamente - è stato escluso dalla lista e quindi non può essere schierato. Quella che dunque poteva essere una partita semplice rischia di trasformarsi in una tremenda complicazione per i rossoneri, e soprattutto la sfida può già essere importante, perchè se la formazione di Massimiliano Allegri non dovesse fare bottino pieno in una gara casalinga rischierebbe di trovarsi con l'acqua alla gola in chiave qualificazione agli ottavi, e soprattutto sarebbe praticamente costretta a vincere una partita fuori casa. Arbitra il tedesco Wolfgang Stark, con la collaborazione di Salver e Pickel; quarto uomo Bornhorst, addizionali Fritz e Hartmann. Due le possibilità per seguire Milan-Celtic in diretta tv, su satellite e digitale terrestre: su Sky Sport 3 (canale 203) e Sky Calcio 2 (canale 252), entrambi disponibili anche in alta definizione, telecronaca affidata a Riccardo Gentile con commento tecnico di Massimo Mauro, a bordocampo per contributi e interviste ci saranno Marco Nosotti, Alessandro Alciato e Luca Tommasini. Su Premium Calcio 1 (canale 371) telecronaca di Massimo Callegari e commento tecnico di Andrea Agostinelli, da bordocampo interverranno Claudio Raimondi e Angiolo Radice mentre sul secondo flusso audio sarà possibile ascoltare la telecronaca tifosa (di parte rossonera naturalmente), affidata a Carlo Pellegatti. Per chi volesse restare sintonizzato con tutte le altre partite in programma (in particolare Barcellona-Ajax, altra sfida del gruppo H) ecco Diretta Gol Champions League, offerta da entrambe le piattaforme: su Sky Sport 4 (canale 204) telecronaca di Marco Cattaneo, su Premium Calcio 4 (canale 374) telecronaca di Ricky Buscaglia. Per tutti coloro che non potessero mettersi davanti alla televisione ma avessero a disposizione un PC, un tablet o uno smartphone, Sky Go offre la possibilità di vedere la partita: basta registrarsi sul sito www.skygo.sky.it, il servizio è gratuito e riservato a tutti gli abbonati Sky. In mancanza di questa soluzione, su Rai Radio 1 all'interno della trasmissione Zona Cesarini ci sarà la radiocronaca in diretta di Giulio Delfino, con aggiornamenti da studio sulle altre partite. Infine i social network: sulla pagina Facebook ufficiale del Milan aggiornamenti in tempo reale su risultati e principali azioni o avvenimenti da San Siro, su Twitter hashtag generale #ChampionsLeague e specifico della partita in questione #MilanCeltic. Inoltre, l'account ufficiale del Milan (@acmilan) terrà informati sugli eventi in corso. 

CLICCA QUI PER SEGUIRE E COMMENTARE CON NOI LA DIRETTA DI MILAN-CELTIC (link attivo dalle 20:40 - nessuno streaming video)



© Riproduzione Riservata.