BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Fiorentina-Paços Ferreira/ Il pronostico di Alberto Cavasin (esclusiva)

Pubblicazione:giovedì 19 settembre 2013

Un'esultanza della Fiorentina (Infophoto) Un'esultanza della Fiorentina (Infophoto)

FIORENTINA-PACOS FERREIRA: IL PRONOSTICO DI ALBERTO CAVASIN (ESCLUSIVA) - Alle ore 19 di stasera inizierà l'avventura in Europa League della Fiorentina: i viola giocano all'Artemio Franchi contro il Paços Ferreira, che lo scorso anno è arrivata a sorpresa terzo nella SuperLiga portoghese e si è guadagnato l'accesso al playoff di Champions League. La “retrocessione” è avvenuta per averlo perso, ma ad ogni modo si è trattato di un risultato storico e forse irripetibile (tanto che dopo quattro giornate di campionato la squadra è in fondo alla classifica con 0 punti) . Le altre squadre di questo raggruppamento sono la formazione ucraina del Dnipro Dnipropetrovsk, che lo scorso anno aveva affrontato il Napoli, e quella rumena del Pandurii. Viola favoriti per il passaggio del turno; dovranno temere solo la mancanza di concentrazione nell'affrontare i vari incontri, una rilassatezza che già lo scorso anno era costata cara in campionato e che potrebbe ripresentarsi contro squadre che non hanno lo stesso pedigree dei gigliati. L'assenza di Mario Gomez potrebbe complicare le cose, ma sembra proprio che il reparto offensivo abbia valide alternative per sostituire l'attaccante tedesco. Per commentare Fiorentina-Paços Ferreira abbiamo sentito l'ex allenatore viola Alberto Cavasin. Eccolo in questa intervista esclusiva rilasciata a IlSussidiario.net.

Fiorentina-Paços Ferreira: partita semplice per i viola? Partite semplici in Europa non ce ne sono, quindi bisognerà che la Fiorentina affronti quest'incontro con la giusta concentrazione. Basta ricordare l'ultima sconfitta contro il Grasshopphers per far capire a Montella come approcciare l'incontro..

Cosa temere dei portoghesi? Tutte le formazioni portoghesi hanno un buon fraseggio, un buon possesso palla e questa è la principale caratteristica da temere anche del Paços Ferreira.

Le squadre lusitane nelle ultime stagioni in Europa hanno fatto sempre bene, vedi la finale del Benfica nella scorsa edizione di questa competizione... E' vero, ma io non credo alla tradizione, ai numeri, a queste cose. Ogni partita e ogni stagione sono un fatto a sé.

Le altre squadre nel girone sono Dnipro e Pandurii: come giudica l'impegno dei viola nella prima fase? Decisamente abbordabile: il Dnipro mi sembra la squadra più temibile, ma certo la Fiorentina è superiore a tutte.

Una vittoria farebbe dimenticare il pareggio con il Cagliari e le polemiche nel postpartita? Una vittoria fa sempre bene nel calcio, dà morale. Sicuramente le polemiche post Cagliari si fanno ancora sentire, non sono passate del tutto.

Senza Mario Gomez che squadra sarà? Come sistemare l'attacco? E' un'assenza pesante ma non certp per questa partita, dove il compito della Fiorentina dovrebbe essere agevole. Credo che si troveranno soluzioni ideali per rimpiazzare il bomber tedesco.

Il suo pronostico per questa partita e, più in generale, per l'avventura della Fiorentina in Europa League? Vedo vincente la Fiorentina stasera, non dovrebbero esserci problemi. Il risultato in Europa League dipenderà da tanti fattori: dal sorteggio del tabellone a eliminazione diretta e dallo stato di forma in cui la squadra si troverà nel momento più importante di questa manifestazione. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.