BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Cagliari-Sampdoria (2-2): i voti e il tabellino (Serie A)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

SAMPDORIA

DA COSTA 5,5 Prende due gol ma non certo per colpa sua. Per il resto la sua prova sarebbe stata sufficiente se non subito due reti.

COSTA 5,5 Prestazione insufficiente soprattutto per quello che riguarda il primo tempo. Poche idee per le ripartenze forse anche a causa dei compagni che non si propongono.

PALOMBO 6,5 Il capitano blucerchiato è uno dei pochi che sembra avere un sussulto di orgoglio quando vanno sotto di 1-0. Recupera un sacco di palloni e a volte esce palla al piede poiché centrocampisti e trequartisti sono a tratti immobili. Cuore blucerchiato.

GASTALDELLO 5,5 Anche per lui non è una giornata da ricordare tra le migliori, troppo spesso si perde gli attaccanti avversari e si ritrova fuori posizione.

GAVAZZI 5,5 Proprio dalle fasce dovrebbe svilupparsi l’azione offensiva dei blucerchiati ma Giavazzi non riesce quasi mai a ritagliarisi un varco nella difesa avversaria e portarsi sul fondo.

KRSTICIC 5Senza ombra di dubbio prestazione insufficiente: gravissimo l’errore sulla punizione battuta da Conti.

OBIANG 6 Gara discreta nell’insieme da parte dello spagnolo. Dopo appena 38’’ va vicino al gol, il suo tiro esce di un soffio.

DE SILVESTRI 6,5 Male il primo tempo, molto bene la ripresa. La Sampdoria spinge praticamente solo dal suo lato e infine al 94 arriva anche il gol per lui.

BJARNASON 5 Praticamente inesistente durante la prima frazione di gioco. Nella ripresa viene sostituito da Sansone che si rivela la giusta scelta da parte di Delio Rossi.

WZSOLEK 5,5 Poco movimento e poco partecipe nelle azioni in attacco. Mette a segno una rete ma sfortunatamente gli viene annullata anche se in verità non era in fuorigioco. Al suo posto entrerà un Pozzi decisamente molto meno statico.

GABBIADINI 6 I compagni lo cercano per tutta la partita ma ogni volta ch riceve palla non trova l’appoggio giusto per continuare la manovra offensiva. Ci crede fino all’ultimo e viene ripagato la rete del momentaneo 1-1.

ROSSI 5,5 Nel primo tempo De Silvestri continua a lanciare su Gabbiadini ma l’attaccante viene lasciato troppo solo. Questa manovra si ripete così tante volte che sembra essere una direttiva proveniente dalla panchina. Nel secondo tempo le cose cambiano grazie alla grinta del gruppo piuttosto che alla qualità del gioco.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.