BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Udinese-Genoa: le ultime novità e i dubbi degli allenatori (Serie A, quinta giornata)

Pubblicazione:lunedì 23 settembre 2013 - Ultimo aggiornamento:martedì 24 settembre 2013, 18.48

L'Udinese schierata in campo al Bentegodi (Infophoto) L'Udinese schierata in campo al Bentegodi (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE-GENOA (SERIE A): I BALLOTTAGGI – Uno è il grande dubbio di Francesco Guidolin a poche ore dall'inizio della partita dello stadio Friuli. In attacco tornerà titolare capitan Totò Di Natale, ma chi giocherà di fianco a lui? Se la giocano Luis Muriel e Maicosuel. Di certo ha più “fascino” il colombiano, ma anche il brasiliano sta giocando bene e ha illuso i tifosi bianconeri con il gol immediato che sabato aveva fatto pensare ad un andamento diverso nella partita contro il Chievo. Più velocità e senso del gol a favore di Muriel, più estro per il 'Mago', capace appunto di giocate simili a magie ma anche di black-out che dovrà limitare per diventare un grandissimo attaccante. Nel Genoa i dubbi di Fabio Liverani sono tutti concentrati nel cuore del centrocampo, dove in quattro si giocano ancora due maglie da titolare: i favoriti sono Andrea Bertolacci e il ghanese Isaac Cofie, con il primo che dovrebbe provvedere soprattutto a dare più qualità e il secondo a badare principalmente alla quantità. Si giocano però ancora qualche chance il brasiliano Matuzalem, che sarebbe il sostituto giusto per Bertolacci, e Davide Biondini, mediano che potrebbe tranquillamente prendere il posto di Cofie.

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE-GENOA: I PROTAGONISTI – I padroni di casa devono riscattarsi dopo la sconfitta di sabato contro il Chievo, mentre gli ospiti sono reduci dall'anonimo pareggio contro il Livorno che ha un po' annacquato l'entusiasmo che era scaturito dalla larga vittoria del Grifone nel derby di due settimane fa. Udinese e Genoa sono dunque appaiate con 4 punti in classifica, e possono dare una svolta alla loro situazione vincendo, ma attenzione ad una sconfitta che li lascerebbe in cattive acque. UDINESE: IL PROTAGONISTA E'... ANTONIO DI NATALE – Può essere banale indicare in capitan Totò il protagonista dei bianconeri di Francesco Guidolin, in realtà questa è una necessità per i friulani. Finora Di Natale ha segnato un solo gol in questo inizio di campionato nel quale non ha entusiasmato, e anche per questo motivo l'Udinese non è ancora riuscita ad entusiasmare. Dunque ritrovare il Di Natale delle scorse stagioni, scacciando le voci che invece lo vorrebbero ormai sul viale del tramonto, sarebbe davvero fondamentale per le speranze dell'Udinese di ben figurare in questa stagione. Dopo essere partito dalla panchina sabato, stasera sarà al centro dell'attacco friulano e da lui si attendono grandi cose. GENOA: IL PROTAGONISTA E'... ANDREA BERTOLACCI – Nome forse meno atteso sulla sponde genoana. Bertolacci è però un giocatore in grado di garantire tanta qualità e di rifornire i due attaccanti Alberto Gilardino ed Emanuele Calaiò con palloni interessanti. Ecco perché potrebbero passare proprio da lui le fortune della squadra allenata da Fabio Liverani in questa difficile trasferta allo stadio Friuli. Se sarà nella serata buona, Bertolacci potrebbe dare al Genoa quella qualità di gioco che sabato sera contro il Livorno era mancata.

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE-GENOA (SERIE A, QUINTA GIORNATA) - Oggi alle ore 20.45 si gioca Udinese-Genoa, anticipo della quinta giornata del campionato di serie A 2013-2014. Entrambe le squadre hanno 4 punti in classifica, 2 in più della zona retrocessione: l'Udinese è reduce dalla sconfitta in trasferta contro il Chievo (1-2), il Genoa dal pareggio interno contro il Livorno (0-0). L'arbitro della partita sarà il signor Orsato assistito dai guardalinee Fiorito e Tasso, e dal quarto uomo Barbirati.

FORMAZIONE UDINESE - L'allenatore dell'Udinese, Francesco Guidolin, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni nella conferenza stampa prepartita: "In questo momento dobbiamo cercare di lasciare da parte le parole per concentrarci sulla gara, dobbiamo giocare una bella partita, una delle nostre partite e possibilmente centrare un buon risultato. Siamo tutti amareggiati per l'avvio non brillante, ci siamo parlati e abbiamo fatto le nostre riflessioni. (…) Sono preoccupato perché non stiamo giocando bene, non stiamo giocando da Udinese. Le otto vittorie consecutive della passata stagione non autorizzano a pensare che automaticamente la squadra riparta e ottenga gli stessi risultati. Non è così semplice. Il filotto di otto vittorie non è ordinario per l'Udinese, può esserlo per Juve, Napoli, Inter…". I friulani si schiereranno nel solito modulo 3-5-1-1: davanti al portiere Kelava i difensori saranno9 Heurtaux, Danilo e Naldo. Quest'ultimo è in leggero ballottaggio con Bubnjic ma dovrebbe partire titolare. A centrocampo il dubbio riguarda uno dei tre centrali: Pereyra è favorito su Lazzari. Allan e Badu completano il trio centrale, sulla fasce invece Basta (destra) e Gabriel Silva (sinistra). In attacco Muriel partirà dietro Di Natale.

PANCHINA UDINESE - A disposizione di Guidolin dovrebbero partire il portiere Benussi, i difensori Bubnjic e Widmer, i centrocampisti Mlinar, Pinzi, Andrea Lazzari, Bruno Fernandes, Jadson, Zielinski e Maicosuel, gli attaccanti Nico Lopez e Ranegie.

INDISPONIBILI UDINESE - Ancora fuori per infortunio il portiere Brkic, indisponibile per circa due mesi, e il difensore Domizzi, che dovrebbe tornare a disposizione tra circa una settimana.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER CONTINUARE E LEGGERE LE PROBABILI FORMAZIONI DI UDINESE-GENOA


  PAG. SUCC. >