BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Serie A/ Video, Torino-Verona (2-2): i gol, la sintesi e gli highlights (quinta giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Giampiero Ventura (Infophoto)  Giampiero Ventura (Infophoto)

VIDEO TORINO-VERONA (2-2): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE A, QUINTA GIORNATA) - Finisce con un pareggio Torino-Verona. Un 2-2 che alla fine non scontenta nè Ventura nè Mandorlini: entrambi muovono una classifica che era già più che accettabile, segnano due gol e casomai dovranno recuperare qualche concetto in difesa. Il pareggio è giusto, frutto di una gara vivace nella quale le due squadre si sono sostanzialmente equivalse, anche se alla lunga i granata sono stati più pericolosi (13 tiri contro 7, 59% contro 49% di pericolosità) ma hanno avuto un controllo del pallone solo leggermente a favore (51%) e il Verona è stato bravo comunque a stazionare nella metacampo avversaria mettendo pressione al Toro (14 minuti e mezzo) e sfruttando in maniera cinica le occasioni, perchè dei 7 tiri di cui parlavamo ben 6 sono finiti nello specchio (Luca Toni ci ha provato in 4 occasioni, come Meggiorini cui è mancata la precisione ma che ha messo il piede nel secondo gol). Alessio Cerci raggiunge i cinque gol in campionato ed è il nuovo capocannoniere del torneo; hanno lavorato bene i centrocampisti del Torino, con Bellomo sugli scudi (72 passaggi), ma il Verona è stato bravo a rintuzzare gli attacchi grazie alle belle prove dei difensori (Gonzalez., Cacciatore e Moras hanno recuperato 50 palloni in tre). E' stata una partita corretta: Rizzoli ha ammonito il solo Cerci, peraltro quando già entravamo nella parte finale del secondo tempo.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI TORINO-VERONA (2-2): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE A, QUINTA GIORNATA)

I GOL - I granata passano in vantaggio al 36' minuto del primo tempo grazie al calcio di rigore trasformato da Alessio Cerci, che trova l'angolino e arriva al quarto gol personale in questo campionato. Il penalty era stato concesso dall'arbitro Rizzoli per un fallo di mano commesso da Gonzalez nella propria area di rigore su un cross da calcio d'angolo (1-0 Torino). Il Verona pareggia però al 44' minuto del primo tempo grazie a Juanito Gomez, che finalizza un'azione nata da un lancio lungo di Jorginho verso Toni, che al volo in spaccata riesce a servire l'accorrente Gomez sul secondo palo: l'argentino colpisce da due passi e ristabilisce la parità (1-1 Verona). Nella ripresa passano 8 minuti e il Torino torna avanti, ancora una volta grazie ad Alessio Cerci: l'ala avvia l'azione servendo Meggiorini, la cui conclusione viene però respinta dal portiere veneto Rafael. L'intervento però non è perfetto, la palla resta nei paraggi e Cerci anticipa tutti e di destro insacca sotto la traversa (2-1 Torino). Anche questo secondo vantaggio dura poco: Toni subisce fallo da Rodriguez ed è ancora calcio di rigore per Rizzoli. La trasformazione è affidata a Jorginho, che con una perfetta trasformazione a fil di palo ristabilisce la parita al 22' minuto della ripresa (2-2 Verona).

 

TORINO-VERONA: IN STREAMING VIDEO E IN DIRETTA TV, COME SEGUIRE LA PARTITA (SERIE A, QUINTA GIORNATA) – Oggi alle ore 20.45 si gioca Torino-Verona, partita valida per la quinta giornata del campionato di serie A 2013-2014, la prima che si disputa in turno infrasettimanale. Teatro del match è lo stadio Olimpico di Torino, l'arbitro sarà il signor Rizzoli di Bologna, assistito dai guardalinee Galloni e Schenone, dal quarto uomo Vivenzi e dagli arbitri di porta Ostinelli e Roca. Si tratta di una partita che vedrà sfidarsi due squadre che hanno iniziato il campionato meglio del previsto: in particolare, i granata di Giampiero Ventura hanno già 7 punti in classifica, e pure qualche rimpianto per il pareggio contro il Milan. Per il Torino è comunque uno degli inizi d'anno migliori delle ultime stagioni, grazie soprattutto ad Alessio Cerci ma anche ad un Danilo D'Ambrosio che si è scoperto goleador. Sul fronte veronese, il bilancio di Andrea Mandorlini è finora molto lineare: due vittorie in casa e due sconfitte in trasferta, l'ultima domenica proprio a Torino, ma allo Juventus Stadium. Per tutti gli appassionati e i tifosi delle due squadre, ecco come si potrà seguire il match. Torino-Verona sarà trasmessa in diretta tv da Sky Sport sul canale Sky Calcio 7 HD (numero 257 della piattaforma satellitare): la telecronaca sarà a cura di Andrea Marinozzi, con il commento tecnico di Renato Zaccarelli e i contributi da bordo campo di Paolo Aghemo, che curerà anche le interviste. Sky offre anche il programma Diretta Gol Serie A sul canale Sky Sport 4 HD, con aggiornamenti da tutti i campi: per Torino-Verona i collegamenti dallo stadio Olimpico saranno a cura di Roberto Prini. Anche Mediaset Premium trasmette in diretta la partita, sul canale Mediaset Premium Calcio 6 (numero 376 della piattaforma digitale terrestre): la telecronaca sarà affidata a Marco Piccari. Anche Mediaset offre gli aggiornamenti da tutti i campi nel programma Diretta Premium, che sarà disponibile sul canale 370. Gli abbonati Sky o Mediaset Premium possono usufruire anche dei servizi di streaming video per seguire la partita su PC, smartphone o tablet: tramite il servizio Sky Go per la tv satellitare e con Premium Play per il digitale terrestre. Torino-Verona si potrà seguire anche via radio, tramite gli aggiornamenti della storica trasmissione Tutto il calcio minuto per minuto, in onda su Radio Rai 1 (FM 89.3) dalle ore 20.30 e condotta da Filippo Corsini. Sui social network invece sarà possibile seguire aggiornamenti testuali della partita, in particolare sulle pagine Facebook ufficiali di Torino e Verona, e su Twitter agli hashtag #TorinoVerona e #SerieA.

CLICCA QUI PER SEGUIRE I RISULTATI DELLA QUINTA GIORNATA IN TEMPO REALE (link attivo dalle ore 19.15)


  PAG. SUCC. >